Contenuto sponsorizzato

Chiuso il bar Cristallo di Bolzano per 15 giorni. ''Spaccio sia all'esterno che all'interno del locale''

Il questore di Bolzano, Giuseppe Racca, aveva già diffidato al gestore del bar Cristallo di via Palermo dal consentire la commissione di reati ed ogni altro atteggiamento che potesse determinare pericolo per l’ordine e la sicurezza pubblica. Ma nessun provvedimento è stato preso

Pubblicato il - 01 giugno 2018 - 09:54

BOLZANO. Spaccio, sia all'esterno che all'interno del locale. E non sarebbe la prima volta. Il questore di Bolzano, Giuseppe Racca, aveva già diffidato al gestore del bar Cristallo di via Palermo dal consentire la commissione di reati ed ogni altro atteggiamento che potesse determinare pericolo per l’ordine e la sicurezza pubblica. Ma nessun provvedimento è stato preso.

 

Per questo la disposizione di chiusura per 15 giorni. Nonostante detta diffida, infatti, durante un servizio di controllo del territorio effettuato da equipaggi della Squadra Volante coadiuvati dal Reparto Cinofilo della Guardia di Finanza, sono state rinvenuti e sequestrati vari pezzi di sostanze stupefacenti tipo marijuana e hashish, ad avventori che tentavano invano di occultare e che pertanto venivano denunciati per detenzione e spaccio.

 

Il provvedimento arriva dopo che solo pochi giorni fa era stata disposta la chiusura di due discoteche in quel di Appiano.

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.22 del 09 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

10 dicembre - 05:01

La nuova Giunta della provincia di Trento non ha mai nascosto la sua contrarietà per dei progetti ritenuti troppo ''calati dall'alto'' anche se il calo delle risorse pubbliche impone delle scelte. In Trentino, tra l'altro, ci sono poco quasi 70 Comuni con meno di 1.000 abitanti contro una quindicina in Alto Adige eppure Kompatscher ha scelto (e ottenuto di finanziare) una strada opposta a quella trentina

09 dicembre - 19:38

In una conferenza stampa altisonante, la Lega trentina ha annunciato la sua presenza in piazza in concomitanza con il resto d'Italia per spiegare alla cittadinanza le politiche fiscali del governo giallo-rosso e per dire no a nuove tasse. Peccato che la manovra provinciale finisca proprio per aumentare le imposte (taglio delle esenzioni al pagamento dell'Irpef e dei ticket sanitari per tutti), colpendo i ceti più deboli e favorendo quelli più benestanti

09 dicembre - 12:52

L'usanza di rincorrersi tra "demoni" e "provocatori" è radicata nella tradizione. I Krampus accompagnano San Nicolò, lo scortano mentre dona dolci ai bambini buoni e si scatenano quando il santo se ne va, venendo poi "inghiottiti dalle tenebre". La violenza è parte dunque del rituale, e al di là di come la si consideri, il segreto per non rimanerne vittima è solo uno: tenersene lontani 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato