Contenuto sponsorizzato

Ciao Dino: dal saluto dei fotografi della Nazionale di calcio al bagno di folla in chiesa a Trento

Ieri prima di Italia - Olanda i fotografi hanno tributato un ultimo saluto all'amico e collega Panato. Oggi oltre ai familiari, tantissimi amici, colleghi e conoscenti, si sono recati alla Chiesa del Sacro Cuore di Gesù nel suo quartiere, San Bartolomeo, per omaggiare il grande fotografo e abbracciare la famiglia

Pubblicato il - 05 June 2018 - 19:28

TRENTO. Macchine fotografiche al cielo e via una raffica di scatti per ricordare l'amico e collega Dino Panato. Il tutto prima della partita Italia - Olanda nella cornice dello Juventus Stadium. Questo ieri quando anche il Dolomiti lo omaggiava con un toccante ricordo scritto dall'amico di lunga data Nereo Pederzolli. Oggi, invece, c'ha pensato la sua città a tributargli l'ultimo addio

 

Trento tributa l'addio a Dino Panato

 

Un ultimo saluto partecipatissimo e commosso a Panato. Un autentico bagno di folla. Oltre ai famigliari, tantissimi amici, colleghi e conoscenti si sono recati alla Chiesa del Sacro Cuore di Gesù nel suo quartiere, San Bartolomeo, per omaggiare il grande fotografo prima dell'ultimo viaggio.

 

Una vita passata a mettere a fuoco i principali avvenimenti sportivi come le Olimpiadi e le serie A, ma anche i fatti di cronaca immortalati per Alto Adige prima e Trentino poi. Tantissime le persone che non hanno voluto far mancare un abbraccio e una carezza alla moglie Franca e ai figli Daniele e Matteo.

 

Tante anche le personalità, assessori e consiglieri comunali e provinciali, i tecnici Rolando Maran e Christian Maraner, tutti stretti attorno alla famiglia Panato. Ma prima della celebrazione un momento più intimo dal punto di vista professionale, quando fotografi e giornalisti si sono riuniti davanti alla bara per un momento di raccoglimento.

 

 

Quindi don Lino Zatelli ha preso in mano la liturgia tra qualche aneddoto e un saluto ai tantissimi colleghi di Dino che non sono voluti mancare a questo momento. 

 

Spazio anche al commosso saluto dei nipoti e alle note di "Let it be" dei Beatles e "Hallelujah" di Leonard Cohen suonate e cantate dalla band composta da Roberto Gorgazzini, Lorenzo Larentis e Gisella Ferrarin

 

Qualche lacrima, tanti applausi e un filo conduttore comune. "Ciao Dino, ci mancherai". 

 

IL FOTOGRAFO DINO PANATO

IL RICORDO DI NEREO PEDERZOLLI

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 February - 12:15

Sono svariati migliaia i tamponi processati per cercare le varianti in Alto Adige e complessivamente i casi trovati sono 630 e ''finora la mutazione sudafricana è stata trovata solo nella zona di Merano, Val Passiria e Val Venosta''

27 February - 08:42

L'ex presidente della Provincia giovedì ha lasciato il Patt e negli ultimi giorni ha ''regalato'' like e ''retweet'' in serie a Carlo Calenda, al suo movimento, ai rappresentanti provinciali Laura Scalfi e Mario Raffaelli. Intanto la certezza è l'ingresso di Isacco Corradi: ''Non ho mai aderito ad un partito prima d’ora pur collocandomi idealmente e per conciliabilità con i miei valori nel centro sinistra. In questo momento difficile per tutto il Paese ho riconosciuto una unica voce coerente''

26 February - 17:33

Il Comitato per la salvaguardia dei passi dolomitici ha parlato a nome degli operatori e residenti che non possono usufruire del Passo Sella per spostarsi, in quanto ancora chiuso. "Nessuno si è mai preoccupato di come vanno le cose sui passi. Ma le tasse per i servizi che non vengono fatti le paghiamo regolarmente"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato