Contenuto sponsorizzato

Collegio Infermieri, senza quorum quattro elezioni su sette. L'ultima volta Zappini fu costretta a fare un passo indietro

Claudio Cia ha rivelato lo storico dal 2003 ad oggi. Nel 2005 votò soltanto il 6% degli aventi diritto quando la legge impone il 10%

Di Donatello Baldo - 19 March 2018 - 21:04

TRENTO. L'aveva scoperto ilDolomiti.it che nelle ultime elezioni del Collegio degli Infermieri trentini a cui aveva partecipato Luisa Zappini, non si era raggiunto il quorum valido. Lei fece finta di nulla, perché se nessuno diceva niente tutto sarebbe filato via liscio.

 

Ma dopo la segnalazione si mobilitarono alcuni infermieri e anche il consigliere provinciale Claudio Cia. Mancavano alcuni voti per arrivare alla soglia fissata per legge del 10% degli aventi diritto. In un primo tempo l'ufficio stampa del Collegio diede per certa l'elezione, arrivando a festeggiare il nuovo mandato di Zappini come presidente.

 

Poi lei stessa, dopo un tira e molla con il Collegio nazionale, decise il passo indietro, tant'è che si sono svolte nuove elezioni e ora il Collegio ha una nuova presidenza. Il consigliere provinciale Claudio Cia, dopo una domanda di accesso agli atti presso il Collegio trentino, riporta lo storico delle passate elezioni, con alcune sorprese.

 

Dal 2003 ad oggi, su sette elezioni, quattro risultano senza quorum. Sono quelle svolte nel 2003, nel 2005, nel 2011 e nel 2017. Rispettivamente la percentuale fu del 7.78%, del 6.10%, 6.07% e del 9.78%. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.58 del 03 Marzo
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 March - 20:14

Ecco il quadro odierno del contagio in Trentino. Due i decessi avvenuti in provincia con Covid: si tratta di un uomo e una donna

03 March - 19:30

Protagonista di un incidente che sarebbe potuto finire in tragedia, già nel pomeriggio di mercoledì 3 marzo "l'uomo con il carrello" è stato visto a Pergine, città che, nonostante le denunce e gli interventi delle autorità, pare "tenere in scacco". Il sindaco Oss Emer: "Abbiamo provato di tutto. Ci deve essere un buco normativo"

03 March - 18:42

Il presidente ha confermato l'intenzione di proseguire con le lezioni in presenza. Ferro ha raccomandato di arieggiare gli spazi chiusi e mantenere le distanze sociali: ''Non ci rendiamo conto di quanto sia stressato il nostro sistema sanitario per questo aumento dei ricoveri che temo per i prossimi 10 giorni non potranno che aumentare''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato