Contenuto sponsorizzato

Colpo alla Lupin da ventimila euro con schiuma, maschere anti-gas e faretti. Ripulita l'ottica in due minuti

E' successo intorno alle 4 di questa notte e hanno rubato solo determinati marchi, i migliori. I carabinieri indagano e hanno acquisito le immagini delle telecamere della zona 

Pubblicato il - 09 February 2018 - 16:23

TRENTO. Un colpo alla Lupin. Prima hanno messo fuori uso l'allarme con la schiuma e poi hanno forzato il blocco della serratura, quindi hanno indossato maschere anti-gas e faretti per eludere il 'nebbiogeno' (un fumo urticante) e si sono introdotti all'intorno dell'ottica Demenego in via Zambra a Trento.

 

E' successo intorno alle 4 di mattina e dopo essere impossessati delle migliori marche hanno fatto perdere le loro tracce. Il tutto in appena due minuti. I proprietari si sono trovati davanti pareti svuotate dagli occhiali e il fumo urticante ancora nell'aria.

 

"I ladri - spiega Fabio Moreni, responsabile dell'esercizio - sono stati rapidissimi e si sono portati via tanti occhiali. Siamo stati immediatamente allertati dalla vigilanza della Ronda Atesina e quando siamo arrivati i carabinieri stavano già effettuando i rilievi del caso. Sembra un furto su commissione per la merce sottratta".

 

Colpo all'ottica in via Zambra a Trento

Un'azione da professionisti e i ladri sono andati a colpo sicuro. Si sono impossessati solo di pezzi delle marche migliori, centinaia di occhiali per un bottino da migliaia di euro, oltre ventimila, oltre ai danni per introdursi nel negozio.

 

"Ora stiamo facendo - aggiunge Moreni - l'inventario tra magazzino e negozio per verificare tutto quanto manca. Ma saranno centinaia, anche cinquecento, i pezzi rubati". 

 

Nel frattempo, i carabinieri hanno avviato le indagini, anche tramite l'acquisizione delle immagini delle telecamere in zona, per risalire alla banda.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

05 December - 12:20

Lo sfogo di una mamma trentina che, dopo aver rispettato tutte le direttive e le regole durante il periodo di quarantena, ora si sente presa in giro. "Credevo nell’Apss e nella Provincia, ma sono stata una povera cretina. Questa mattina i carabinieri mi volevano fare una multa da 450 euro perché risultavo essere ancora positiva, quando ho ricevuto il tampone negativo una settimana fa e sono tornata al lavoro da giorni"

05 December - 11:25

Quelli di una donna anziana ricoverata e poi morta in ospedale per Covid non si sono certo rivelati i vicini ideali. Dopo che la signora è stata portata al Santa Chiara di Trento, infatti, la coppia ha usato le chiavi di casa consegnate loro per sicurezza per entrare nell'appartamento e rubare i risparmi. Grazie ad una telecamera di sorveglianza installata dai figli, sono stati identificati e denunciati

05 December - 11:09

Il maltempo che si sta abbattendo sull'Alto Adige nelle ultime ore sta creando numerosi disagi. Si registrano problemi in A22 verso il Brennero per i mezzi pesanti, ma su tutto il territorio sono attivi i vigili del fuoco volontari e permanenti per auto bloccate, allagamenti e alberi schiantati a terra per il peso della neve. Oggi è "allerta rossa" e nelle prossime ore si attende un peggioramento della situazione metereologica 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato