Contenuto sponsorizzato

Diversi interventi sul Bondone tra campo scuola più grande a Vason e la ristrutturazione della caserma a Candriai

In progetto anche il rifacimento del campo da basket a Candriai, mentre a Vaneze viene costruito un campo per la pallacanestro "smontabile" per l'estate, in inverno ritorna un parcheggio

Di Arianna Stech (Liceo Prati) - 21 agosto 2018 - 19:36

TRENTO. Quest’estate sono stati programmati diversi interventi sul Bondone. Si va dalla sistemazione del campo da basket di Candriai a quello di Vaneze, senza dimenticare la riqualificazione a Vason e la caserma dei carabinieri a Candriai.

 

A Candriai è stato demolito il muro a valle del campo da basket in quanto presentava ormai dei problemi di stabilità. I lavori hanno previsto anche la sistemazione della canalizzazione delle acque bianche e la sostituzione di tutta la recinzione perimetrale che vede due nuovi cancelli in ferro, uno pedonale e l'altro carrabile.

 

Nel corso di questa settimana è prevista la sostituzione di quattro nuovi corpi illuminanti e la messa in funzione di un nuovo impianto elettrico. Il campo verrà anche dotato prossimamente di un manto sintetico. Il costo complessivo dei lavori ammonta approssimativamente a 50 mila euro.

 

Sempre a Candriai sono iniziati i lavori di ristrutturazione della caserma dei carabinieri. Il termine dell'intervento è previsto per settembre 2018. L’edificio risale agli anni ’70 e presenta una pianta quadrata: due piani fuori terra e uno parzialmente seminterrato.

 

Gli interventi consistono nella demolizione di tutte le pavimentazioni e delle tramezzature con una nuova distribuzione degli spazi interessando anche la parte di piano adibita ad alloggio del personale interno.

 

Il progetto è quello di ricavare un alloggio composto da soggiorno/cucina, tre stanze e sevizio, oltre a una stanza separata per il personale di caserma. Inoltre sono in previsione altri interventi riguardanti la messa appunto impiantistica, mentre gli esterni saranno ammodernati.

 

Un altro intervento è il progetto di un campo da basket "smontabile" a Vaneze, che andrà a sostituire, solo in estate, un’area adesso adibita a parcheggio. Anche qui si provvederà a montare un nuovo impianto di illuminazione per il campo per un investimento di circa 130 mila euro.

 

Si sono svolti questa estate una serie di lavori per riordinare la zona del Vason. Nel mese di settembre si procederà inoltre con l'adeguamento dell'immissione sulla pista da sci “Cordela” e l'accesso all'impianto di risalita del Palon.

 

Le modifiche già apportate consistono nella rimozione del prefabbricato sede dei vigili urbani per consentire l’ampliamento del campo scuola.

 

Sono stati inoltre compiuti dei riporti di terra nella zona del bar Bondonero per facilitare l’arrivo degli sciatori e incrementare l’area dove vengono posizionati i lettini e le sdraio.

 

È stato predisposto un nuovo accesso alla piazzola dell’elisoccorso così da rendere più facile e sicuro il trasporto delle persone con motoslitta o ambulanza. Il finanziamento complessivo dell’opera ammonta a circa 80 mila euro.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 maggio - 11:11

Kompatscher punta a far tornare i turisti tedeschi già dal 15 giugno: “Noi vorremmo offrire a tutti i turisti che vengono qui gratuitamente il test sierologico. L’Austria non decide chi entra ed esce dall’Italia, il transito del turista tedesco per raggiungere l’Italia non è nelle competenze di Vienna”

26 maggio - 11:24

L'Operazione Trojan si è conclusa nella mattinata di martedì 26 maggio con l'arresto di 7 persone, di cui 4 domiciliate in Romania. La banda, autrice di tre colpi accertati tra Val di Sole e provincia di Varese, trasportava la refurtiva nel Paese dell'Est Europa, da dove rivendeva i prodotti rubati attraverso annunci di privati su internet. Il riconoscimento di una bici sottratta ad un negozio di Vermiglio ha permesso di sgominarla

26 maggio - 06:01

Dopo la decisa presa di posizione di Cgil, Cisl e Uil ma anche quella dell'Upt, duri i consiglieri provinciali dopo che l'assessora Stefania Segnana è intervenuta per scaricare (ancora una volta) le responsabilità sui medici e ha attaccato il presidente Marco Ioppi

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato