Contenuto sponsorizzato

Doppio contromano con parcheggio vietato sulla fermata degli autobus: manovra da 1.000 punti (della patente) per un autista tedesco

La serie di infrazioni è stata compiuta in via Madonna Bianca da un pullman Gran Turismo proveniente dalla Germania

Pubblicato il - 11 marzo 2018 - 17:18

TRENTO. Un contromano coi fiocchi, si potrebbe definire. Un intero pullman parcheggiato in senso vietato e in un'area dedicata alla sosta degli autobus. E' successo questo pomeriggio in via Madonna Bianca poche decine di metri più a nord del Bar Groff e del Centro commerciale Stella Bianca.

 

Protagonista della mossa da 1.000 punti un autista tedesco di un mezzo Gran Turismo proveniente dalla Germania che in un colpo solo ha infranto una serie di norme del codice della strada: prima ha compiuto una pericolosa manovra contromano, invadendo la corsia opposta al suo senso di marcia per dirigersi nell'area di sosta dei nostri autobus di linea e fermarsi lì. Un comportamento, ovviamente, vietato anche se fatto "correttamente" nel senso ordinario di marcia, figuriamoci contromano.

 

Infine ha lasciato lì il mezzo per svariati minuti, forse recandosi al bar, per poi compiere la stessa manovra d'ingresso, ma in uscita, contromano e reimmettersi in via Madonna Bianca e dirigersi verso la rotonda del Mc Donald's e la tangenziale. Davvero una mossa da 1.000 punti, della patente però.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 marzo 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 aprile - 19:42

Le vittime sono 10 donne e 7 uomini. C'è un caso che preoccupa, un minore del Primiero del 2015 ricoverato a Belluno. Sono 296 i pazienti ricoverati senza ventilazione, 47 in ventilazione semi-invasiva e 80 in ventilazione invasiva. Sono invece 9 i guariti e 237 i guariti clinicamente

03 aprile - 19:52

L’osservatorio mercato del lavoro della Ripartizione provinciale altoatesina ha pubblicato i primi dati consolidati sull’andamento del mercato del lavoro per il mese di marzo 2020. Ad avere risentito maggiormente delle misure di contenimento è stato il settore turistico, che ha dovuto bloccare tutti i servizi dedicati all'alloggio e ristorazione

03 aprile - 15:09

Dopo il video che mostra una persona ammainare la bandiera dell’Ue i consiglieri di Futura prendono le distanze da Fugatti e stigmatizzano il linguaggio antieuropeista “un gesto che non ci rappresenta”. Ghezzi e Coppola attaccano anche sulla gestione dell'emergenza: “Il Trentino sconta anche gli errori dei responsabili politici che nella prima fase hanno sottovalutato il problema”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato