Contenuto sponsorizzato

Doppio contromano con parcheggio vietato sulla fermata degli autobus: manovra da 1.000 punti (della patente) per un autista tedesco

La serie di infrazioni è stata compiuta in via Madonna Bianca da un pullman Gran Turismo proveniente dalla Germania

Pubblicato il - 11 marzo 2018 - 17:18

TRENTO. Un contromano coi fiocchi, si potrebbe definire. Un intero pullman parcheggiato in senso vietato e in un'area dedicata alla sosta degli autobus. E' successo questo pomeriggio in via Madonna Bianca poche decine di metri più a nord del Bar Groff e del Centro commerciale Stella Bianca.

 

Protagonista della mossa da 1.000 punti un autista tedesco di un mezzo Gran Turismo proveniente dalla Germania che in un colpo solo ha infranto una serie di norme del codice della strada: prima ha compiuto una pericolosa manovra contromano, invadendo la corsia opposta al suo senso di marcia per dirigersi nell'area di sosta dei nostri autobus di linea e fermarsi lì. Un comportamento, ovviamente, vietato anche se fatto "correttamente" nel senso ordinario di marcia, figuriamoci contromano.

 

Infine ha lasciato lì il mezzo per svariati minuti, forse recandosi al bar, per poi compiere la stessa manovra d'ingresso, ma in uscita, contromano e reimmettersi in via Madonna Bianca e dirigersi verso la rotonda del Mc Donald's e la tangenziale. Davvero una mossa da 1.000 punti, della patente però.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
24 luglio - 20:40
Trovati 39 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 39 guarigioni. Numeri contenuti, ma i pazienti in ospedale sono [...]
Cronaca
24 luglio - 19:28
Sono state diverse centinaia le persone che hanno deciso di scendere quest'oggi in piazza contro l'introduzione del Green Pass mettendo addirittura [...]
Cronaca
24 luglio - 20:21
Dopo aver soggiornato a Molina di Tures aveva annunciato di voler percorrere la salita verso il rifugio Gran Pilastro. Da ieri sera i familiari non [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato