Contenuto sponsorizzato

Emanuele Minati, 21enne, è scomparso da Grigno. La madre: "Aiutatemi a trovarlo"

Non si hanno più notizie del giovane dal pomeriggio di ieri e il telefono è spento. Le ricerche si concentrano su Trento

Pubblicato il - 25 febbraio 2018 - 12:34

GRIGNO. Non si hanno notizie di Emanuele Minati da ieri pomeriggio, sabato 24 febbraio. Secondo le ultime informazione, il giovane, 21enne di Grigno, sarebbe stato visto in prossimità della stazione di paese.

 

Il giovane è cuoco e aveva prestato servizio a pranzo in un ristorante della zona. Non si è poi presentato al turno serale.

 

La famiglia ha avvisato i carabinieri di Borgo Valsugana e su Facebook è stato lanciato l'appello: “Se qualcuno ha sue notizie è pregato, gentilmente, di avvisare le forze dell'ordine o chiamare il 340/4987189”.

 

"Dalle informazioni che abbiamo - spiega la madre Teresa - dovrebbe essere arrivato a Trento perché ieri sera ha chiesto ospitalità all'ostello della gioventù senza però trovare posto. Non sappiamo dove abbia dormito ed ha il cellulare spento". 

 

La famiglia di Emanuele si è mobilitato per le ricerche a Trento e chiede a tutti di contattare le forze dell'ordine nel caso venga avvistato. 

 

La descrizione del giovane fornita dalla madre è questa: indossa un piumino blu elettrico l'interno color giallo, una tuta scura con delle stelle bianche e delle scarpe nere con alcune strisce bianche laterali. 

 

Per ora i carabinieri di Borgo Valsugana parlano di semplice allontanamento volontario, ma se passassero le ore senza avere notizie di Emanuele, anche per le Forze dell'ordine si tratterebbe di scomparsa.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 novembre - 19:05

Nel pomeriggio si è riunita la sala operativa della Protezione civile. In arrivo sono previste abbondanti precipitazioni che rischiano di appesantire i manti nevosi, già a rischio scivolamento a quote medio-alte, e di portare i corsi d'acqua al di sopra della soglia d'attenzione. La situazione dovrebbe cambiare nella serata di domani

18 novembre - 19:55

Terminate le ricerche della cagnolona che sabato era precipitata da cima Mandriolo. In migliaia hanno scritto ai padroni per sostenerli e per esprimere loro vicinanza e solidarietà ma oggi le operazioni si sono concluse. ''Questo post anche per testimoniare quante meravigliose persone ci abbiano aiutato e supportato, solo per il desiderio di farlo e per esserci vicini''

18 novembre - 19:41

L'allarme è scattato attorno alle 18.30. Sul posto oltre ai vigili del fuoco di Trento sono intervenuti anche gli agenti della polizia locale e i tenici di Novareti 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato