Contenuto sponsorizzato

Emanuele Minati, 21enne, è scomparso da Grigno. La madre: "Aiutatemi a trovarlo"

Non si hanno più notizie del giovane dal pomeriggio di ieri e il telefono è spento. Le ricerche si concentrano su Trento

Pubblicato il - 25 febbraio 2018 - 12:34

GRIGNO. Non si hanno notizie di Emanuele Minati da ieri pomeriggio, sabato 24 febbraio. Secondo le ultime informazione, il giovane, 21enne di Grigno, sarebbe stato visto in prossimità della stazione di paese.

 

Il giovane è cuoco e aveva prestato servizio a pranzo in un ristorante della zona. Non si è poi presentato al turno serale.

 

La famiglia ha avvisato i carabinieri di Borgo Valsugana e su Facebook è stato lanciato l'appello: “Se qualcuno ha sue notizie è pregato, gentilmente, di avvisare le forze dell'ordine o chiamare il 340/4987189”.

 

"Dalle informazioni che abbiamo - spiega la madre Teresa - dovrebbe essere arrivato a Trento perché ieri sera ha chiesto ospitalità all'ostello della gioventù senza però trovare posto. Non sappiamo dove abbia dormito ed ha il cellulare spento". 

 

La famiglia di Emanuele si è mobilitato per le ricerche a Trento e chiede a tutti di contattare le forze dell'ordine nel caso venga avvistato. 

 

La descrizione del giovane fornita dalla madre è questa: indossa un piumino blu elettrico l'interno color giallo, una tuta scura con delle stelle bianche e delle scarpe nere con alcune strisce bianche laterali. 

 

Per ora i carabinieri di Borgo Valsugana parlano di semplice allontanamento volontario, ma se passassero le ore senza avere notizie di Emanuele, anche per le Forze dell'ordine si tratterebbe di scomparsa.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ricerca e università
01 agosto - 19:21
Sono 5 gli enti che partecipano a questa prima applicazione dei test salivari, partita a luglio, una soluzione per monitorare la [...]
Cronaca
01 agosto - 17:40
Per il 27esimo giorno consecutivo non si registrano decessi e anche oggi le terapie intensive restano vuote segno inequivocabile che i vaccini [...]
Cronaca
01 agosto - 18:56
L'incidente è avvenuto tra Vezzano e Vigolo Baselga. Lunghe code si sono formate in entrambe le direzioni di marcia
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato