Contenuto sponsorizzato

Fanno saltare con il fuoco il bancomat di piazza Rosmini: ''Atto vandalico, lo sportello automatico sarà sostituito''

Nella notte un danneggiamento di matrice politica. Sulla vetrata a fianco la scritta di matrice anarchica. Sono intervenuti i Carabinieri che hanno eseguito i rilievi per poi avviare le indagini

Pubblicato il - 25 luglio 2018 - 09:38

ROVERETO. L'Unicredit è stata nuovamente colpita, questa volta una scritta sulla vetrata e soprattutto un bancomat fatto saltare con un ordigno incendiario che lo ha pesantemente danneggiato. L'attacco è di matrice anarchica.

 

Nella notte lo sportello di piazza Rosmini, a lato della banca, è stato incendiato. Le fiamme hanno messo fuori uso il terminale che ora è da sostituire. "Considerata l'entità del danno - afferma un responsabile di Unicredit - è impossibile la riparazione. Sarà necessaria la sostituzione".

 

La zona è ora cinta dal nastro bianco e rosso in uso alle Forze dell'ordine, che già dalla mattina hanno eseguito i rilievi, iniziando così le indagini. Che il movente sia politico lo si capisce dalla scritta sulla vetrata vicina

 

"Si tratta di un vero e proprio atto vandalico - commenta lo stesso responsabile - perché l'intenzione non era quella di asportare denaro". Appena è scattato l'allarme sono intervenuti i Carabinieri di Rovereto ma gli autori del gesto, a quel punto, si erano già dileguati. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 maggio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 maggio - 06:01

 Le parole ''gnocca'', ''negro'', ''muslim'' vanno alla grande, la mission pare essere quella di bannare i ''pididioti'', l'insulto per donne sovrappeso fotografate ''a tradimento'', poi, è un must. La speranza è che si tratti di un furto di personalità ma dalle foto sembrerebbe proprio che Ivan Cristoforetti braccio destro di Spinelli sui social si scateni. Ecco come 

20 maggio - 19:53

Da quando il maltempo di fine ottobre ha distrutto interi boschi nella zona di Bedolplan, sopra Piné, praticamente nulla è stato fatto a livello di recupero del legname schiantato e della zona. In questi giorni, però, è arrivata l'incredibile notizia ai due giovani gestori del ristorante/bar: ''Hanno trasformato in un lotto unico un'area di circa 150 ettari e la ditta che ha vinto l'appalto ha deciso, per motivi di sicurezza, di farne tutto zona cantiere''

20 maggio - 19:17

L'incidente è avvenuto sulla tratta tra Berlino e Monaco all'altezza di Lipsia. La donna era andata con la figlia e il figlio a vedere la finale di Champions di pallavolo. Il suo ultimo post su Facebook recita: ''Complimenti bravissima Lube''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato