Contenuto sponsorizzato

Fanno saltare con il fuoco il bancomat di piazza Rosmini: ''Atto vandalico, lo sportello automatico sarà sostituito''

Nella notte un danneggiamento di matrice politica. Sulla vetrata a fianco la scritta di matrice anarchica. Sono intervenuti i Carabinieri che hanno eseguito i rilievi per poi avviare le indagini

Pubblicato il - 25 luglio 2018 - 09:38

ROVERETO. L'Unicredit è stata nuovamente colpita, questa volta una scritta sulla vetrata e soprattutto un bancomat fatto saltare con un ordigno incendiario che lo ha pesantemente danneggiato. L'attacco è di matrice anarchica.

 

Nella notte lo sportello di piazza Rosmini, a lato della banca, è stato incendiato. Le fiamme hanno messo fuori uso il terminale che ora è da sostituire. "Considerata l'entità del danno - afferma un responsabile di Unicredit - è impossibile la riparazione. Sarà necessaria la sostituzione".

 

La zona è ora cinta dal nastro bianco e rosso in uso alle Forze dell'ordine, che già dalla mattina hanno eseguito i rilievi, iniziando così le indagini. Che il movente sia politico lo si capisce dalla scritta sulla vetrata vicina

 

"Si tratta di un vero e proprio atto vandalico - commenta lo stesso responsabile - perché l'intenzione non era quella di asportare denaro". Appena è scattato l'allarme sono intervenuti i Carabinieri di Rovereto ma gli autori del gesto, a quel punto, si erano già dileguati. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
28 luglio - 20:22
Trovati 25 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 18 guarigioni. Ci sono 6 pazienti in ospedale, nessuno in terapia [...]
Cronaca
28 luglio - 20:55
Sono stati momenti molto concitati e davvero tesi a Levico per il malore accusato da un bimbo di 10 anni. In Valsugana si può parlare di tragedia [...]
Cronaca
28 luglio - 19:58
L'intervento, grazie al quale l'aeroporto della Città scaligera avrà un terminal passeggeri di ultima generazione, dovrebbe concludersi per la [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato