Contenuto sponsorizzato

Favoreggiamento alla prostituzione, condannato un 58enne che diede a conoscenti il numero di una prostituta

La giovane, in passato, era finita sotto inchiesta per estorsione

Pubblicato il - 24 gennaio 2018 - 09:00

TRENTO. Ha segnalato il numero di una prostituta ad altre persone affinché si potessero accordare per delle prestazioni sessuali. A finire nei guai è stato un 58enne della Val di Fassa che è stato condannato a 1 anno e 4 mesi di reclusione con la condizionale e al pagamento di mille euro.

 

L'accusa è quella di aver favorito la prostituzione. Secondo le prove raccolte sarebbero quattro le persone con quali la donna si sarebbe poi accordata per prestazioni sessuali.

 

La giovane prostituta, però, già in passato aveva avuto dei problemi con la giustizia. La donna, infatti, era già finita sotto inchiesta per estorsione. L'accusa era quella di aver ricattato un 36enne della Val Rendena fingendosi minorenne e con la diffusione di alcune foto intime dell'uomo se non le fossero stati versati dei soldi. Alla fine il 36enne denunciò la situazione alla carabinieri.  

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 4 agosto 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
04 agosto - 20:31
In vista di venerdì 6 agosto e dell'entrata in vigore del Green Pass, l'associazione dei Rifugi del Trentino ha stilato una lista di linee guida [...]
Cronaca
04 agosto - 19:40
Trovati 29 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 2 guarigioni. Ci sono 9 pazienti in ospedale, di cui 1 persona in [...]
Economia
04 agosto - 21:20
L'Antitrust dell'Unione europea ha approvato il regime italiano da 430 milioni di euro per risarcire i gestori degli impianti di risalita per i [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato