Contenuto sponsorizzato

Fermato a Trento l'uomo accusato di uno stupro avvenuto a Reggio Emilia. Si nascondeva in un hotel

Lo stupro è avvenuto la scorsa settimana. L'uomo si era nascosto in un hotel a Trento 

Pubblicato il - 03 August 2018 - 11:29

TRENTO. A distanza di pochi giorni è stato rintracciato in un hotel a Trento l'uomo, nato in Ghana, regolare sul territorio nazionale, autore di uno stupro di una ragazza avvenuto il 26 luglio a Reggio Emilia nell'area delle ex Reggiane.

 

Il giovane stava scappando e si era nascosto in un hotel di Trento. L'individuazione e la cattura dell'uomo è stata resa possibile grazie alla collaborazione tra carabinieri e poliziotti trentini: l'uomo è stato identificato e su di lui ora pendono gravissime accuse e indizi concordanti per il reato di violenza sessuale consumata ai danni della  donna proveniente dall'Est.

 

Quest'ultima, ricorsa poi alle cure sanitarie, la settimana scorsa aveva raccontato alle forze dell'ordine di essere aggredita alle spalle, picchiata e violentata.

 

Il Gip di Trento ha convalidato l'arresto e l'uomo è stato portato al carcere di Trento. Il caso, ora, passa al Tribunale di Reggio Emilia per competenza territoriale.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 6 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
07 agosto - 20:26
L'assessore del capoluogo bolzanino Stefano Fattor spiega a il Dolomiti qual è il reale impatto, in termini di immissioni, dell'impianto sulla [...]
Cronaca
07 agosto - 20:46
La produzione tardiva delle ciliegie di montagna arrivava in un momento dell’anno in cui le altre ciliegie erano praticamente esaurite. Questo [...]
Cronaca
07 agosto - 19:41
Si va verso la completa normalizzazione in val di Fassa a seguito del violentissimo nubifragio di venerdì. Continuano le operazioni di messa in [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato