Contenuto sponsorizzato

Fuga di gas e una palazzina evacuata, intervengono i pompieri per scongiurare un'esplosione

Intervento lungo, complicato e delicato, l'esplosimetro ha rilevato un'importante presenza di gas. I vigili del fuoco di Riva del Garda sono intervenuti anche per un principio d'incendio intorno all'1 alla palestra della scuola media Sighele

Pubblicato il - 13 aprile 2018 - 12:19

RIVA DEL GARDA. Tanta paura nella tarda serata di ieri a Riva del Garda e notte di lavoro per vigili del fuoco volontari e carabinieri, quando sono stati allertati intorno alle 22.30 per un forte odore di gas nel giroscale di un condominio.

 

Un'intera palazzina è stata evacuata, mentre all'esterno è stato bloccato il traffico di auto e pedoni. La prima squadra è, infatti, immediatamente giunta sul posto e tramite l'esplosimetro ha rilevato un'importante presenza di gas.

 

Dopo aver messo in sicurezza l'area, i pompieri hanno prima disalimentato dall'energia elettrica tutto lo stabile, quindi la fuga è stata identificata nel piano interrato: il gas proveniva da un apparecchio alimentato da una bombola a Gpl, che poteva anche esplodere, sarebbe bastato un semplice innesco per far deflagrare l'intera stanza.

 

Nel frattempo sul luogo si sono portati in totale undici pompieri e tre mezzi tra autobotte, polisoccorso e fuoristrada. L'intervento è stato lungo, complesso e delicato, ma fortunatamente risolutivo e senza danni all'edificio oppure intossicati.

Ogni gas combustibile ha un intervallo di presenza entro il quale c'è il reale pericolo della esplosività. Questo caso è scongiurato quando l'ambiente è poco o troppo saturo.

 

In quest'ultimo caso però, anche la sola apertura della porta per entrare nel locale, potrebbe causare una immissione di aria esterna che comporta una desaturazione dell'ambiente e quindi un ritorno all'interno del campo di esplosività. 

 

La bombola è stata rimossa e portata in un luogo sicuro all'esterno del condominio, mentre la palazzina è stata messa in sovrapressione con un ventilatore per 'ripulire' tutto il gas.

 

I vigili del fuoco volontari di Riva del Garda sono inoltre intervenuti per un principio d'incendio nella palestra della scuola media Scipio Sighele, quando a causa del malfunzionamento di un faro della palestra, il fumo ha iniziato a invadere la stanza (Qui articolo).

 

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 luglio - 05:01

Dallapiccola: “Il Trentino può essere un territorio all’avanguardia nella gestione dei grandi carnivori, eppure la Giunta continua ad evitare di affrontare il problema esasperando la situazione fra allevatori e ambientalisti”. Sono tante le soluzioni che possono essere adottate per la prevenzione dei danni da grandi carnivori ma tra il 2018 e il 2019 la Pat ha realizzato meno opere e investito meno soldi

15 luglio - 19:17

Il presidente Renato Villotti: " Purtroppo quando uno è debole e disperato tutto gli va bene pur di non morire. E la criminalità si presenta con soldi contanti pronti per essere usati”. Per Confesercenti tra gli interventi utili a superare questa crisi che sta sconvolgendo bar e ristoranti vi è il blocco dello smart working

15 luglio - 17:36
Il totale sul territorio resta così a 5.503 casi e 470 morti da inizio epidemia. Sono stati analizzati 1.138 tamponi. Il presidente della Provincia, Maurizio Fugatti, ha firmato una nuova ordinanza che introduce alcune novità nella gestione delle misure di sicurezza per fronteggiare Covid-19
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato