Contenuto sponsorizzato

Fuga di gas e una palazzina evacuata, intervengono i pompieri per scongiurare un'esplosione

Intervento lungo, complicato e delicato, l'esplosimetro ha rilevato un'importante presenza di gas. I vigili del fuoco di Riva del Garda sono intervenuti anche per un principio d'incendio intorno all'1 alla palestra della scuola media Sighele

Pubblicato il - 13 aprile 2018 - 12:19

RIVA DEL GARDA. Tanta paura nella tarda serata di ieri a Riva del Garda e notte di lavoro per vigili del fuoco volontari e carabinieri, quando sono stati allertati intorno alle 22.30 per un forte odore di gas nel giroscale di un condominio.

 

Un'intera palazzina è stata evacuata, mentre all'esterno è stato bloccato il traffico di auto e pedoni. La prima squadra è, infatti, immediatamente giunta sul posto e tramite l'esplosimetro ha rilevato un'importante presenza di gas.

 

Dopo aver messo in sicurezza l'area, i pompieri hanno prima disalimentato dall'energia elettrica tutto lo stabile, quindi la fuga è stata identificata nel piano interrato: il gas proveniva da un apparecchio alimentato da una bombola a Gpl, che poteva anche esplodere, sarebbe bastato un semplice innesco per far deflagrare l'intera stanza.

 

Nel frattempo sul luogo si sono portati in totale undici pompieri e tre mezzi tra autobotte, polisoccorso e fuoristrada. L'intervento è stato lungo, complesso e delicato, ma fortunatamente risolutivo e senza danni all'edificio oppure intossicati.

Ogni gas combustibile ha un intervallo di presenza entro il quale c'è il reale pericolo della esplosività. Questo caso è scongiurato quando l'ambiente è poco o troppo saturo.

 

In quest'ultimo caso però, anche la sola apertura della porta per entrare nel locale, potrebbe causare una immissione di aria esterna che comporta una desaturazione dell'ambiente e quindi un ritorno all'interno del campo di esplosività. 

 

La bombola è stata rimossa e portata in un luogo sicuro all'esterno del condominio, mentre la palazzina è stata messa in sovrapressione con un ventilatore per 'ripulire' tutto il gas.

 

I vigili del fuoco volontari di Riva del Garda sono inoltre intervenuti per un principio d'incendio nella palestra della scuola media Scipio Sighele, quando a causa del malfunzionamento di un faro della palestra, il fumo ha iniziato a invadere la stanza (Qui articolo).

 

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
01 agosto - 06:01
Dalle dimensioni del luogo (non è facile far emergere gli annunciati 26 ettari) alla questione sicurezza (è uno spazio con una sola via di [...]
Cronaca
31 luglio - 20:07
Nelle ultime 24 ore si sono registrati 34 nuovi positivi in tutto il Trentino e due nuovi ricoveri. Salgono, così, a 8 le ospedalizzazioni con due [...]
Cronaca
31 luglio - 18:26
Da marzo sono stati registrati 157 decessi per Covid, mentre a luglio sono 17 i pazienti ricoverati negli ospedali trentini. L'importanza dei [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato