Contenuto sponsorizzato

Furti in Primiero, individuati gli autori. Dalle abitazioni avevano rubato anche la carne surgelata

Arrestati nel vicentino, dopo le indagini condotte dai carabinieri del Primiero sono state attribuiti alla banda di ladri anche altri episodi. Si tratta di un gruppo di nomadi, due uomini e una donna  

Pubblicato il - 29 gennaio 2018 - 15:53

PRIMIERO. Nel novembre dello scorso anno una serie di furti mise in allarme i comuni di Primiero San Martino di Castrozza, Mezzano Imer. Negli stessi giorni vennero prese di mira alcune località vicine della provincia di Belluno.  

 

Nel territorio trentino furono “visitate” dai ladri tre abitazioni, che si introdussero approfittando della momentanea assenza dei proprietari attraverso. In due circostanze il furto fu solo tentato senza alcun bottino mentre, in un’occasione, da una abitazione del comune di Primiero San Martino di Castrozza, fu asportata carne surgelata per un valore di 200 euro.

 

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bassano del Grappa, nelle prime ore del mattino del 26 novembre 2017, nella zona di Valstagna (VI) avevano arrestato tre nomadi, trovandoli in possesso di  arnesi da scasso, numerosi monili in oro e altra merce, tra cui anche la carne surgelata rubata nel Primiero.

 

Sono quindi iniziate le indagini dei Carabinieri delle Stazioni di Primiero San Martino di Castrozza ed Imer che hanno portato all’identificazione dei componenti della banda responsabile dei furti del novembre 2017, costituita da tre uomini ed una donna della provincia di Vicenza.

 

Sono stati denunciati a piede libero e sono al vaglio degli inquirenti ulteriori episodi commessi sia nel Primiero che in altre zone del Nord Est che possono essere addebitati agli stessi autori.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 dell'08 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

09 luglio - 13:11

L'assessore all'istruzione della Provincia di Trento si è distinto nelle ultime settimane per aver presenziato alle riaperture di tutte le scuole dell'infanzia possibili e immaginabili, con foto di lui in ogni posizione, e comunicati stampa al limite della propaganda. Il mondo della scuola resta tra quelli più trascurati dalla Giunta Fugatti e ancora non si hanno certezze circa le modalità di ritorno alle lezioni

09 luglio - 12:32

Dopo il lancio dell'iniziativa "Un fiume di idee", con cui il candidato per il centrosinistra alle Comunali di Trento ha chiesto dei pareri ai cittadini nell'impossibilità di avere incontri in presenza, sono stati presentati i risultati. Maggiori investimenti sulle piste ciclabili dedicate, attenzione alla socialità dei più piccoli e ripresa della attività culturali sono state indicate come le priorità. E sulla sicurezza: "Altri candidati giocano sulla paura, noi no. I cittadini sono maturi"

09 luglio - 13:07

Superata la tensione, per la capo pattuglia, madre di due bambini, c’è stato spazio per un momento di commozione, in particolare quando la piccola, felice anche per essere salita a bordo di un’auto della polizia, è stata riportata dal padre che ha ringraziato i soccorritori

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato