Contenuto sponsorizzato

Guida senza patente e assicurazione. All'alt della polizia si dà alla fuga. Multa di 6 mila euro per un 30enne

La patente gli era stata revocata da circa un anno. L'uomo dopo un breve inseguimento è stato fermato dagli agenti della polizia locale delle Giudicare

Pubblicato il - 03 febbraio 2018 - 17:06

PELUGO. Guidava senza patente e all'alt della polizia locale delle Giudicarie si è dato alla fuga. A finire nei guai è un 30enne della Val Rendena.

 

Il fatto è accaduto quando gli operatori della polizia locale, impegnati nel comune di Pelugo in un servizio finalizzato alla verifica della copertura assicurativa dei veicoli, si sono imbattuti nel giovane che circolava a bordo della propria utilitaria sprovvista di assicurazione.

 

Alla vista della pattuglia l’uomo, che dai successivi controlli è risultato anche sprovvisto di patente perché revocata da un anno, non ha ottemperato all’ordine di fermarsi e si è dato alla fuga. Il soggetto, inseguito dalle forze dell'ordine, ha tentato di fuggire imboccando, dopo essere entrato in velocità nell’abitato di Spiazzo, la strada che porta alla Valle di Borzago. Dopo alcuni minuti però è stato costretto a desistere ed è stato raggiunto dagli agenti. A suo carico sono state contestate le violazioni previste dal Codice della Strada per un ammontare di circa 6 mila euro. Il veicolo è stato sequestrato.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 dell'08 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

10 luglio - 06:01

Il racconto della figlia: "La struttura permette solo un visitatore per volta ma mio papà, poverino, si sente sempre molto spaesato e nel poco tempo a disposizione fa fatica a tenere una vera conversazione. Sono stati insieme per 63 anni di matrimonio, mentre adesso il tempo si è ridotto a pochi momenti"

10 luglio - 09:24

L'allarme è stato lanciato questa mattina attorno alle 6.30. Sulla dinamica dell'incidente sono in corso delle verifiche. L'uomo ha riportato lesioni al piede e alla gamba 

09 luglio - 17:47

Le previsioni provinciali confermano un crollo del Pil, che dovrebbe oscillare tra i 9 e gli 11 punti percentuali. Il lockdown ha prodotto effetti immediati ma le vere ripercussioni sull’economia e sul lavoro emergeranno il prossimo autunno. Il segretario della Cisl Fp risponde al presidente Fugatti

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato