Contenuto sponsorizzato

Guida ubriaco, travolge e uccide il dirigente dell'Arena. Accusato di omicidio stradale un 35enne di Rovereto

L'incidente è avvenuto la notte scorsa. Il 35enne, sottoposto ad etilometro, è risultato con valori di 1,42 e 1,47 g/l. L'uomo travolto è stato trasportato in fin di vita all’ospedale di Borgo Trento ed è morto nella nottata 

Pubblicato il - 30 July 2018 - 13:05

ROVERETO. Un uomo di 35 anni di Rovereto è stato accusato di omicidio stradale aggravato a seguito dell'incidente avvenuto questa notte sull'autostrada del Brennero dell'A22 che ha portato alla morte del direttore commerciale e marketing della Fondazione Arena di Verona, Corrado Ferraro.

 

Secondo i primi elementi, Ferraro, 56 anni, si trovava alla guida del suo scooter quando è stato tamponato dall'auto, riportando ferite gravissime.Trasportato in fin di vita all’ospedale di Borgo Trento, è morto nella nottata .

 

L'uomo alla guida dell'auto, nei controlli effettuati dalla Polizia stradale è risultato positivo all'alcol test ed è indagato per omicidio stradale aggravato. Nelle due prove all'etilometro è risultato con valori di 1,42 e 1,47 g/l. Attualmente si trova rinchiuso nel carcere veronese di Montorio.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 settembre - 20:18
Trovati 29 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Registrate 39 guarigioni. Sono 17 i pazienti in ospedale, di cui 1 ricoverato in [...]
Cronaca
17 settembre - 19:22
A lanciare l'allarme una persona che, da valle, ha notato la vela tra gli abitati delle Sarche e di Pietramurata. Il 37enne è morto, troppo gravi [...]
Cronaca
17 settembre - 19:12
Quando è avvenuto l’incidente i due agenti di polizia stavano prestando soccorso all’auto in panne della campionessa di ping pong Debora [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato