Contenuto sponsorizzato

Il bambino che donò 5 euro al comune di Rocca Pietore devastato dal maltempo è stato ricevuto dal sindaco

Aveva voluto donare i suoi risparmi per la ricostruzione dei boschi, "perché mi piace la montagna e da grande voglio entrare nel Corpo forestale". Achille è stato invitato in municipio, ricevuto dal primo cittadino e dalle autorità

Pubblicato il - 08 dicembre 2018 - 17:10

BELLUNO. Il sindaco di Rocca Pietore l'aveva promesso, quel bambino che ha donato i suoi pochi risparmi alla ricostruzione dopo il maltempo lo voglio incontrare di persona. E così è stato, promessa mantenuta e Achille, nove anni, è stato ricevuto in municipio.

 

L'incontro è avvenuto oggi, con il sindaco Andrea De Bernardin che lo ha ringraziato a nome di tutta la comunità. Quei 5 euro valgono forse poco dal punto di vista economico, ma il valore simbolico è davvero grande. Il bambino aveva scritto una letterina direttamente al primo cittadino.

 

"Sono Achille, ho 9 anni e abito a Mira. Mi piace molto andare in montagna e siccome mi dispiace molto per quello che è accaduto, mi piacerebbe rivedere montagne con i boschi perché da grande mi piacerebbe entrare nel corpo forestale. Vi dono un aiuto con i miei risparmi. Cordiali saluti".

 

Il gesto era stato reso noto dallo stesso sindaco che prese l'impegno di invitare Achille a Rocca Pietore per ringraziarlo di persona. L'incontro è avvenuto oggi, con la soddisfazione di Achille e dell'intera comunità dell'agordino. 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 maggio - 12:03

E' successo questa mattina. I due uomini stavano risalendo il canalone con i ramponi quando, probabilmente, sono stati investiti da una scarica di sassi e Zenatti ha perso l'equilibrio

26 maggio - 12:18

Partito dal paese natale di Puos d'Alpago, in provincia di Belluno, Mario Cimarosti ha compiuto in vent'anni oltre 24mila chilometri, esplorando l'Asia lungo la via che fu percorsa da Marco Polo. Tutte le esperienze le ha raccolte in "Ai confini dell'Asia. Avventure e incontri tra zar, sultani e maioliche", libro disponibile in libreria e online, per viaggiare con la mente in questo momento di chiusura dei confini

27 maggio - 12:27

Nel quotidiano aggiornamento sulla situazione Coronavirus in provincia, l'Azienda sanitaria altoatesina non ha registrato nessun nuovo contagio su 738 tamponi effettuati. Ancora 0 il numero dei decessi. Il bilancio, ben differente da Trentino, rimane dunque stabile a 2593 infetti e 291 vittime

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato