Contenuto sponsorizzato

Investita sulle strisce pedonali e sbalzata di alcuni metri. Finisce in ospedale una ragazza

E' successo intorno alle 20.45 sul Ponte dei Cavalleggeri di Trento. La giovane è parsa molto dolorante ma cosciente dopo l'impatto

Pubblicato il - 05 November 2018 - 21:03

TRENTO. Investita sulle strisce pedonali e sbalzata di qualche metro sul marciapiede. Questa sera, intorno alle 20.45, una giovane è stata travolta sull'attraversamento pedonale del Ponte dei Cavalleggeri, a Trento. Un attraversamento che ha anche una piccola isola pedonale tra le due carreggiate perché è spesso percorso da ciclisti e persone che corrono mentre la strada è molto trafficata.

 

La giovane si trovava proprio sulle strisce mentre la macchina proveniva da nord, da Corso Tre Novembre ed era diretta su Viale Verona. Il buio e forse un attimo di distrazione hanno fatto il resto. La persona alla guida dell'auto non si è accorta che la ragazza stava attraversando e l'ha colpita. Fortunatamente non andava a grande velocità e la giovane dopo essere stata travolta e sbalzata a terra è parsa cosciente anche se molto dolorante. 

 

Sul posto è subito stata chiamata l'ambulanza che in pochissimi minuti è arrivata sul Ponte dei Cavalleggeri, trovandosi l'ospedale a poche centinaia di metri di distanza, e ha assistito la ragazza, caricandola poi sul mezzo e portandola al pronto soccorso. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 January - 16:08

Secondo una bozza del monitoraggio dell'Iss "Umbria e la Provincia Autonoma di Bolzano sono state classificate a rischio 'Alto' per la terza settimana consecutiva; "questo prevede specifiche misure da adottare a livello provinciale e regionale"

22 January - 13:14

"L’approvazione da parte del Cts del protocollo di funzionamento degli impianti di risalita, e la validazione dello stesso da parte della Conferenza delle Regioni”, spiega Marco Pappalardo, direttore marketing del carosello sciistico più grande al mondo "rappresentano un passo importantissimo che consente finalmente di dare certezze e di intravedere la luce in fondo al tunnel"

22 January - 11:05

L'Apss conferma l'errore: nell'ospedale di Rovereto sono state somministrate 12 dosi di soluzione fisiologica al posto dei vaccini. A dare la notizia eravamo stati noi de ildolomiti.it, senza ricevere alcuna risposta da parte delle autorità sanitarie. "Gli operatori sono stati informati. Non c'è nessun rischio per i soggetti coinvolti"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato