Contenuto sponsorizzato

Investito da un treno, 39enne si riprende ed esce dall'ospedale. In salvo grazie alla Polizia ferroviaria

L'uomo, un camerunense di 39 anni, è fuori pericolo ed è stato dimesso dopo un lungo ricovero. Era stato investito la sera del 21 luglio 

Pubblicato il - 13 ottobre 2018 - 13:18

TRENTO. E' stato dimesso il cittadino camerunense di 39 anni che la sera del 21 luglio era rimasto vittima di un investimento lungo la tratta ferroviaria in zona Roncafort.

 

L'uomo era stato urtato dal convoglio partito da Trento poco prima delle 23, il Bologna-Bolzano e non aveva con sé documenti.

 

A soccorrerlo immediatamente erano stati gli uomini della Polizia ferroviaria di Trento. Grazie all’individuazione del ferito in un fossato, con gravi ferite al tronco del corpo, il giovane straniero in regola con le norme sul soggiorno era stato soccorso e ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale del capoluogo.

 

I due operatori in servizio presso il posto Polfer di Trento protagonisti del gesto di salvataggio hanno ricevuto per tale azione anche una ricompensa morale da parte del dirigente del Compartimento della Polizia Ferroviaria del Veneto e Trentino Alto Adige.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 maggio - 06:01

Si riaccende lo scontro sulla nomina di Divina a presidente del Centro Santa Chiara, Ghezzi: “L'assessore conferma la sua straordinaria faccia tosta, anziché prendere le distanze tira in ballo l’articolo 21 per difendere una figura vicina al suo partito”. E sulla nomina rincara la dose: “Pur di piazzare un uomo di fiducia sono state forzate le leggi”

28 maggio - 23:41

L'episodio sarebbe avvenuto nella giornata di mercoledì 27 maggio e in agenda c'era un incontro per discutere sulla disponibilità delle piazze per alcuni eventi. Il dj roveretano vorrebbe organizzare i Mercatini di autunno e Natale tra piazza Fiera e piazza Battisti a Trento, ma gli spazi non sarebbero stati concessi

28 maggio - 18:31

L'episodio è stato ripreso e il visto postato sui social. Ora è intervenuto il coordinamento ambientalista trentino formato da Enpa, Lav, Lac, Lipu, Pan-Eppaa e Wwf

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato