Contenuto sponsorizzato

Ladri al distributore Eni di Trento sud, magro bottino ma danni per 4 mila euro

I 4 malviventi hanno tagliato i fili del sistema di luci e distrutto le telecamere. Presa di mira la macchinetta del self service dell'autolavaggio che all'interno conteneva pochi euro 

Pubblicato il - 20 settembre 2018 - 08:47

TRENTO. E' stato un magro bottino quello di cui i ladri sono riusciti ad impossessarsi nella notte tra martedì e mercoledì al distributore Eni di Trento sud. Di valore ben più elevato sono stati invece i danni che, secondo i titolari dell'attività, si possono aggirare sui 4 mila euro circa.

 

Il furto, secondo i primi rilievi, è avvenuto poco dopo mezzanotte. I malviventi sarebbero stati in quattro, tutti ripresi anche al sistema di telecamere prima che quest'ultimo fosse completamente distrutto.

 

E' stata presa di mira la macchinetta dei soldi per il lavaggio self service delle auto. All'interno, però, i ladri avrebbero trovato solo pochi euro visto che i titolari del distributore ogni sera provvedono a svuotarlo.

 

I ladri, però, hanno preso di mira anche alcune colonnine del distributore tagliando tutti i fili , compresi quelli delle luci e del sistema di sicurezza. Immediatamente è scattato l'allarme e sul posto si sono portati i titolari e le forze dell'ordine. Sull'accaduto stanno indagando i carabinieri.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.58 del 03 Marzo
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 March - 05:01

Nei giorni scorsi ha chiuso il punto vendita Gaudì, uno dei principali negozi di abbigliamento in centro storico a Trento. Ma ci sono anche altre catene, di abbigliamento e arredamento, che potrebbero essere pronte a fare le valige nei prossimi mesi. Massimo Piffer: ''Non dobbiamo abbandonare la piazza, i rapporti umani e i confronti. Abbiamo bisogno di una riprogrammazione urbanistica commerciale''

04 March - 09:15

L'operazione rientra nell'impegno da parte delle forze dell'ordine nel contrasto al consumo di sostanze stupefacenti, da parte dei più giovani

04 March - 09:02

Negli ultimi giorni erano arrivate diverse segnalazioni di giovani, anche minorenni, visti intenti a consumare sostanze stupefacenti al parco

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato