Contenuto sponsorizzato

Ladri al distributore Eni di Trento sud, magro bottino ma danni per 4 mila euro

I 4 malviventi hanno tagliato i fili del sistema di luci e distrutto le telecamere. Presa di mira la macchinetta del self service dell'autolavaggio che all'interno conteneva pochi euro 

Pubblicato il - 20 settembre 2018 - 08:47

TRENTO. E' stato un magro bottino quello di cui i ladri sono riusciti ad impossessarsi nella notte tra martedì e mercoledì al distributore Eni di Trento sud. Di valore ben più elevato sono stati invece i danni che, secondo i titolari dell'attività, si possono aggirare sui 4 mila euro circa.

 

Il furto, secondo i primi rilievi, è avvenuto poco dopo mezzanotte. I malviventi sarebbero stati in quattro, tutti ripresi anche al sistema di telecamere prima che quest'ultimo fosse completamente distrutto.

 

E' stata presa di mira la macchinetta dei soldi per il lavaggio self service delle auto. All'interno, però, i ladri avrebbero trovato solo pochi euro visto che i titolari del distributore ogni sera provvedono a svuotarlo.

 

I ladri, però, hanno preso di mira anche alcune colonnine del distributore tagliando tutti i fili , compresi quelli delle luci e del sistema di sicurezza. Immediatamente è scattato l'allarme e sul posto si sono portati i titolari e le forze dell'ordine. Sull'accaduto stanno indagando i carabinieri.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
06 February - 20:25
Sono attualmente cinque i veterinari liberi professionisti che hanno aderito al servizio di reperibilità. Il presidente dell'Ordine Marco Ghedina: [...]
Politica
06 February - 18:02
Dietro alla legge promossa da Pro vita si nasconderebbe il tentativo di colpire la comunità Lgbtq e i corsi che promuovono le pari [...]
Cronaca
06 February - 18:22
L'incidente è avvenuto ieri proprio lungo la striscia di terra che collega quella che, tendenzialmente, dovrebbe essere un'isola ma da settimane [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato