Contenuto sponsorizzato

L'auto rallenta prima della rotatoria e viene centrata da una moto

E' successo ad Arco intorno alle 16. Sul posto ambulanza e elicottero, vigili del fuoco volontari della zona e le forze dell'ordine

Pubblicato il - 20 maggio 2018 - 16:57

ARCO. Incidente poco dopo le 16 ad Arco, dove si è verificato uno scontro tra una moto e un'auto.

 

I mezzi stavano guidando in direzione Riva del Garda, quando all'altezza dell'Omega è arrivato l'impatto.

 

Secondo le prime informazioni, l'auto ha frenato prima di immettersi all'interno della rotatoria, a quel punto è sopraggiunta la moto: il conducente si sarebbe accorto tardi del rallentamento e quindi non è riuscito a evitare la vettura, finendo per tamponarla.

 

Ad avere la peggio il motociclista, che dopo l'incidente è stato sbalzato a terra

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza della Croce bianca e elicottero, i vigili del fuoco volontari di Arco e le forze dell'ordine per effettuare i rilievi, gestire il traffico e ricostruire la dinamica dell'incidente.

 

Dopo le prime cure, il conducente è stato trasportato all'ospedale di Rovereto.

 

Fortunatamente solo tanta paura e qualche contusione, il motociclista di 56 anni non sembra essere in pericolo di vita.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 febbraio - 18:14

Il dirigente dell'Azienda Sanitaria Pier Paolo Benetollo ha spiegato che ad oggi "Il numero di varianti che stiamo trovando è limitato''. Sono in totale quattro le mutazioni inglesi registrate fino ad oggi in Trentino 

26 febbraio - 18:02

Adesso si parte con la fase successiva. Il virologo del Cibio, Massimo Pizzato: "La prossima settimana prevediamo di proseguire con lo studio. Un migliaio di analisi in parallelo ai tamponi molecolari per verificare la sensibilità dei test salivari. Poi si parte a regime, questo step dovrebbe iniziare a metà marzo"

 
26 febbraio - 17:55

Confermata la permanenza del Trentino in zona arancione. Con un indice Rt dell'1.07 (ma con rischio moderato e alta probabilità di progressione), la provincia continuerà a essere interessata da misure come il divieto di lasciare il proprio Comune e la chiusura al pubblico di bar e ristoranti

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato