Contenuto sponsorizzato

Marco Boni, una nuova segnalazione a Concei. Avviate le ricerche in tutta la valle

Il 16enne è scomparso da Riva venerdì 16 febbraio. Ieri una persona ha informato i carabinieri e i vigili del fuoco di averlo riconosciuto a Concei

Pubblicato il - 25 febbraio 2018 - 09:52

RIVA DEL GARDA.  Marco Boni, il 16enne di Tione sparito da Riva del Garda venerdì 16 febbraio, sarebbe stato visto, questa volta, in Val di Ledro. L'avvistamento sarebbe avvenuto ieri attorno alle 12 a Concei. Una persona ha informato i carabinieri e i vigili del fuoco di aver riconosciuto il ragazzo. Una segnalazione, ritenuta da molti attendibile, anche perché coerente con la direzione presa da Marco prima di scomparire. 

 

Ieri all'ora di pranzo una donna avrebbe riconosciuto il giovane  lungo la strada. "La fonte ci sembra attendibile - ci viene spiegato dai vigili del fuoco che si sono occupati immediatamente delle ricerche assieme alle forze dell'ordine - anche perché avrebbe visto un giovane che indossava lo stesso abbigliamento del ragazzo al momento della sparizione, poi aveva gli occhiali ed è stato riconosciuto. La donna ha avvisato subito i carabinieri locali che trovandosi a poca distanza l'hanno subito raggiunta. In pochi minuti si sono recati nel punto dell'avvistamento ma il ragazzo avvistato non era più presente".

L'avvistamento, viene spiegato dai vigili del fuoco, viene considerato credibile per il luogo che "si trova nella direzione nella quale si è diretto il giovane secondo le ultime immagini", ma anche perché il ragazzo è stato notato proprio per il suo abbigliamento considerato "anomalo" per il freddo di Concei. Subito è partita la macchina delle ricerche in tutta la zona.

 

" Con il soccorso alpino  - spiegano i vigili del fuoco volontari - abbiamo raggiunto anche l'alta quota ma non sono stati trovati altri elementi". Le ricerche, nella zona dell'avvistamento, potrebbero ripartire oggi. "Vediamo se ci sono gli elementi - spiegano i soccorritori - magari per fare delle verifiche puntuali con i cani molecolari". 

 

Intanto ieri sera le forze dell'ordine hanno diffuso l'immagine del giovane  ripreso successivamente al passaggio di Piazza Garibaldi, 14 minuti dopo, mentre si dirige verso la Ponale altezza via Cis n. 4  esattamente alle ore 15.01 del 16 febbraio 2018.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 02 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 luglio - 19:55

Una sorta di sconto che lo Stato italiano fornisce a chi decide di soggiornare presso una struttura ricettiva italiana. Tra i trentini che hanno colto l'occasione anche Stefano Grassi: "In poco tempo arriva un codice che si dovrà poi mostrare all'albergatore per ottenere lo sconto"

04 luglio - 19:47

Il candidato sindaco è pronto a guastare la festa sia “alla coalizione arcobaleno” che alla “disaggregazione di destra”. Carli vuole plasmare una Trento sul modello delle grandi metropoli europee: “C’è bisogno di una leadership forte ed inclusiva, il Centrosinistra ha tenuto ferma la città per una generazione ora è tempo di riprendere in mano tutti i progetti rimasti incompiuti”

04 luglio - 13:26

Gli animalisti insorgono contro l’ordinanza di abbattimento: “JJ4 potrebbe essere accompagnata dai suoi cuccioli, Fugatti deponga subito i fucili, non accetteremo l’uccisione di un’altra orsa senza che siano state accertate le cause che hanno determinato lo scontro con le persone”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato