Contenuto sponsorizzato

Morsa da un serpente, mantiene il sangue freddo e va in farmacia: elitrasportata in ospedale

Una turista è stata portata a Rovereto dopo che è stata morsa a Tremosine nell'Alto Garda. Si sarebbe trattato di una vipera anche se non è stato necessario l'uso del siero e non ci sono state conseguenze per la donna

Vipera Comune (Foto Karol Tabarelli de Fatis - Archivio Muse)
Pubblicato il - 22 agosto 2018 - 19:37

TREMOSINE. Stava camminando intorno alle 12 tra i boschi durante la sua vacanza a Tremosine, nell'Alto Garda bresciano, quando è stata morsa da un serpente. Una donna, una turista italiana, ha avuto la chiara sensazione che si trattasse di una vipera (QUI TUTTE LE INFORMAZIONI SUI SERPENTI DEL TRENTINO) ma ha mantenuto il sangue freddo, è tornata alla macchina e si è recata alla farmacia di Limone sul Garda.

 

Qui il farmacista ha appurato lo stato di salute della donna. Fortunatamente non pareva in gravi condizioni e i sintomi non facevano pensare al peggio, comunque, per precauzione sono stati chiamati i soccorsi e sul posto sono arrivati gli operatori della Croce Bianca di Limone e l'elisoccorso di Trento. La donna è stata, quindi, portata all'ospedale di Rovereto per le verifiche del caso.

 

non è servito nessun siero anche se sono stati notati i segni del morso tipico della vipera: due forellini distanziati l'uno dall'altro poco più di 7 millimetri. Fortunatamente, insomma, tutto è andato per il meglio: le condizioni della donna non destano preoccupazioni anche se sono sotto osservazione. Si è trattato solo di un grande spavento ma senza nessuna grave conseguenza. 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 02 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 luglio - 11:05

I dati sono stati fatti conoscere durante il progetto quadriennale “Life Blue Lakes”. E' aumentata la concentrazione media di microparticelle di plastica per chilometro quadrato nei laghi, Sul Garda si è passati dalle 9.900 particelle del 2017 alle 131.619 del 2019 per chilometro quadrato

04 luglio - 11:25
L'incidente è avvenuto nella tarda serata di ieri, venerdì 3 luglio, intorno alle 21.30 in via Dorighi, in località Lugo, nel comune di Grezzana in provincia di Verona. La bimba stava pedalando e quindi avrebbe perso il controllo della bici. A quel punto è precipitata nel torrente per finire sulla pietre dopo un volo di circa 4 metri
04 luglio - 09:15

Le immagini della fototrappola che è riuscita a catturare un doppio transito dell'animale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato