Contenuto sponsorizzato

Operazione ''Alba Bianca', le Fiamme gialle arrestano 22enne trafficante di droga. Mandato di cattura internazionale per altri due

Il giovane faceva parte dei tre ricercati da parte della Guardia di Finanza di Trento nell'ambito dell'operazione "Alba Bianca" che ha smantellato due bande di criminali transnazionali

Di gf - 12 settembre 2018 - 20:37

TRENTO. E' arrivato un altro importante risultato per la Guardia di Finanza di Trento. Oggi è stato portato al carcere di Spini di Gardolo, uno degli ultimi tre trafficanti di droga ricercati nell'ambito dell'operazione “Alba Bianca”. L'operazione si è conclusa lunedì scorsa ed ha visto due anni di importanti indagini con la collaborazione di diverse forze dell'ordine anche di altri Paesi

 

Le Fiamme gialle hanno eseguito una trentina di arresti in Italia e all'estero, sequestrato 120 chilogrammi di droga, perlopiù cocaina, per un valore sul mercato illecito di oltre venti  milioni di euro.
 
L'operazione era iniziata circa due anni fa, nel gennaio del 2016, con un sequestro di cocaina avvenuto a Bressanone. Da quel momento erano partite le indagini che sono riuscite a individuare distintamente due bande criminali che operavano a livello internazionale e che si rifornivano di sostanza stupefacente dal  Belgio e dall'Olanda radicandosi poi prevalentemente nel Nord Italia, Bolzano in prevalenza, e in Baviera. 

 

Erano tre le persone ricercate dalla Finanza. Quest'oggi una di queste, un ragazzo di 22 anni originario dall'Albania è stato arrestato. Il giovane è stato fermato a Londra ed è stato poi estradato in Italia per essere trasferito al carcere di Spini di Gardolo.  Per gli ultimi due ricercati è questione di giorni,  è stato emesso un mandato di cattura internazionale

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 novembre 2018
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 novembre - 13:45

Sabato a Tenno sarà posizionata la stele. I genitori oggi a "Mattino Insieme": ''E' importante perché ricorda Alba Chiara in quanto vittima di femminicidio''

21 novembre - 14:25

L'ex primo cittadino lascia dopo quattro anni e mezzo. Eletto nel 2014, rassegna le dimissioni: "Al posto del logorio improduttivo di un consiglio comunale in conflitto perenne preferisco le dimissioni proprio perché quelle decisioni possano venir prese nell’interesse comune dei cittadini"

21 novembre - 14:13

Già presidente dei cacciatori ''Capannisti'' e segretario amministrativo del carroccio il neo consigliere è stato nominato a maggioranza assoluta

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato