Contenuto sponsorizzato

Operazione ''Alba Bianca', le Fiamme gialle arrestano 22enne trafficante di droga. Mandato di cattura internazionale per altri due

Il giovane faceva parte dei tre ricercati da parte della Guardia di Finanza di Trento nell'ambito dell'operazione "Alba Bianca" che ha smantellato due bande di criminali transnazionali

Di gf - 12 settembre 2018 - 20:37

TRENTO. E' arrivato un altro importante risultato per la Guardia di Finanza di Trento. Oggi è stato portato al carcere di Spini di Gardolo, uno degli ultimi tre trafficanti di droga ricercati nell'ambito dell'operazione “Alba Bianca”. L'operazione si è conclusa lunedì scorsa ed ha visto due anni di importanti indagini con la collaborazione di diverse forze dell'ordine anche di altri Paesi

 

Le Fiamme gialle hanno eseguito una trentina di arresti in Italia e all'estero, sequestrato 120 chilogrammi di droga, perlopiù cocaina, per un valore sul mercato illecito di oltre venti  milioni di euro.
 
L'operazione era iniziata circa due anni fa, nel gennaio del 2016, con un sequestro di cocaina avvenuto a Bressanone. Da quel momento erano partite le indagini che sono riuscite a individuare distintamente due bande criminali che operavano a livello internazionale e che si rifornivano di sostanza stupefacente dal  Belgio e dall'Olanda radicandosi poi prevalentemente nel Nord Italia, Bolzano in prevalenza, e in Baviera. 

 

Erano tre le persone ricercate dalla Finanza. Quest'oggi una di queste, un ragazzo di 22 anni originario dall'Albania è stato arrestato. Il giovane è stato fermato a Londra ed è stato poi estradato in Italia per essere trasferito al carcere di Spini di Gardolo.  Per gli ultimi due ricercati è questione di giorni,  è stato emesso un mandato di cattura internazionale

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 luglio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 luglio - 13:20

Sorprendono positivamente i rilevamenti nelle acque venete con un solo punto inquinato. Male la Lombardia, su cinque punti monitorati due sono risultati fortemente inquinati. Promossi invece a pieni voti il lago d’Iseo e quello di Santa Croce in provincia di Belluno

16 luglio - 06:01

Ormai il caso è noto. E' un'escalation di reazioni dopo che M49 è stato catturato, ma è riuscito a fuggire. Brambilla: "Corri e salvati M49 e grazie per aver dimostrato con la tua fuga, una volta di più, l’imperizia e il dilettantismo di chi ha dichiarato guerra a te, ma anche a tutti i tuoi simili". Ciampolillo: "Un atto violento e illegittimo contro il mondo degli animali"

16 luglio - 08:50

La padrona si è vista entrare in casa il povero gatto dolorante. Il veterinario nel referto ha certificato che il ferimento dell’animale è stato causato da un colpo sparato presumibilmente da una carabina. La perquisizione domiciliare ha permesso di ritrovare l'arma 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato