Contenuto sponsorizzato

Operazione della Questura nelle strutture che ospitano richiedenti asilo. Perquisita anche la Residenza Brennero

Gli agenti della Polizia di Stato hanno agito alle prime luci dell'alba. Sembra siano 4 le persone fino ad ora coinvolte. La mobilitazione delle Forze dell'ordine sembra sia dovuta a un'indagine sullo spaccio di sostanze stupefacenti

Pubblicato il - 12 giugno 2018 - 09:51

TRENTO. Operazione della Questura di Trento, in coordinamento inter-regionale, questa mattina all'alba. Dalle prime informazioni sono stati perquisiti alcuni appartamenti gestiti da Cinformi e la Residenza Brennero che ospita richiedenti asilo.

 

Alcuni ospiti sarebbero stati prelevati dalle forze dell'ordine che si sono presentate in gran numero. Fino ad ora sembra siano quattro gli ospiti delle strutture coinvolti e individuati dagli agenti: l'operazione di polizia riguarderebbe lo spaccio di sostanze stupefacenti.

 

Anche ad Ala, in via Nuova, all'interno di un appartamento, le forze dell'ordine hanno eseguito una perquisizione presentandosi con otto automobili tra pattuglie della Polizia di Stato e auto-civetta. Hanno infatti agito sia uomini in divisa che in abiti borghesi. 

 

In mattinata le operazioni hanno interessato anche Piazza Dante con le unità cinofile che hanno setacciato la zona alla ricerca di sostanze stupefacenti. Presenti numerose pattuglie e un furgone con a bordo agenti dei reparti mobili. 


Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 febbraio - 13:30

Ecco cosa dice la bozza del nuovo dpcm che sarà valido fino al 6 aprile. La zona rossa diventa più rossa con la chiusura anche di parrucchieri e barbieri quella bianca sempre più una realtà (dopo il caso della Sardegna) e prevede la riapertura praticamente di tutto (bar, ristoranti, cinema e teatri senza coprifuoco alle 22) eccetto fiere, congressi, discoteche e stadi. Resta il divieto di spostamento tra regioni ma novità per i musei

27 febbraio - 12:53

Si allunga l’elenco di Regioni e Province che hanno scelto di chiudere le scuole, troppo alto il rischio di contagi. Rezza: “Quando si parla di chiusure scolastiche è sempre doloroso ma laddove ci sono dei focolai o sono presenti le varianti è chiaro che tale decisione è assolutamente da considerare”

27 febbraio - 12:15

Sono svariati migliaia i tamponi processati per cercare le varianti in Alto Adige e complessivamente i casi trovati sono 630 e ''finora la mutazione sudafricana è stata trovata solo nella zona di Merano, Val Passiria e Val Venosta''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato