Contenuto sponsorizzato

Precipita dalla ferrata sull'Ortles, muore ricercatore trentino. Domani a Budapest avrebbe ricevuto il Doctor Europaeus

Studioso di Eit Digital Italy, è caduto per 500 metri nella zona di Solda in Alta Val Venosta. La tragedia è avvenuta domenica 

Pubblicato il - 02 ottobre 2018 - 09:15

TRENTO. Andrey Bogomolov, 40 anni, è morto domenica precipitando da una ferrata sull'Ortles. Ricercatore dell'Università di Trento, studioso di Eit Digital, aveva frequentato il dipartimento di informatica e per un periodo si era trasferito in America per proseguire i propri studi.

 

Andrey è caduto per 500 metri nella zona di Solda in Alta Val Venosta. Da quanto si è appreso, non era legato al cavo d'acciaio e stava percorrendo la via ferrata tra il rifugio Tabaretta e il rifugio Payer, mentre stava per raggiungere la vetta dell'Ortles. Ad un tratto la tragedia. Il 40enne è scivolato precipitando poi per diversi metri. Una caduta fatale.

 

Il giovane, che da poco aveva terminato il proprio dottorato, stava ora sviluppando degli studi su tecniche di visione artificiale. Proprio domani si sarebbe dovuto recare a Budapest alla cerimonia nella quale gli sarebbe stato consegnato il Doctor Europaeus. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 4 agosto 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
04 agosto - 20:31
In vista di venerdì 6 agosto e dell'entrata in vigore del Green Pass, l'associazione dei Rifugi del Trentino ha stilato una lista di linee guida [...]
Cronaca
04 agosto - 19:40
Trovati 29 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 2 guarigioni. Ci sono 9 pazienti in ospedale, di cui 1 persona in [...]
Economia
04 agosto - 21:20
L'Antitrust dell'Unione europea ha approvato il regime italiano da 430 milioni di euro per risarcire i gestori degli impianti di risalita per i [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato