Contenuto sponsorizzato

Precipita dalla ferrata sull'Ortles, muore ricercatore trentino. Domani a Budapest avrebbe ricevuto il Doctor Europaeus

Studioso di Eit Digital Italy, è caduto per 500 metri nella zona di Solda in Alta Val Venosta. La tragedia è avvenuta domenica 

Pubblicato il - 02 October 2018 - 09:15

TRENTO. Andrey Bogomolov, 40 anni, è morto domenica precipitando da una ferrata sull'Ortles. Ricercatore dell'Università di Trento, studioso di Eit Digital, aveva frequentato il dipartimento di informatica e per un periodo si era trasferito in America per proseguire i propri studi.

 

Andrey è caduto per 500 metri nella zona di Solda in Alta Val Venosta. Da quanto si è appreso, non era legato al cavo d'acciaio e stava percorrendo la via ferrata tra il rifugio Tabaretta e il rifugio Payer, mentre stava per raggiungere la vetta dell'Ortles. Ad un tratto la tragedia. Il 40enne è scivolato precipitando poi per diversi metri. Una caduta fatale.

 

Il giovane, che da poco aveva terminato il proprio dottorato, stava ora sviluppando degli studi su tecniche di visione artificiale. Proprio domani si sarebbe dovuto recare a Budapest alla cerimonia nella quale gli sarebbe stato consegnato il Doctor Europaeus. 

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 30 settembre 2022
Telegiornale
30 Sep 2022 - ore 22:49
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
30 settembre - 18:43
A Trento, nonostante la sconfitta generale, il centrosinistra resta davanti al centrodestra. Da Gardolo a Centro storico-Piedicastello, [...]
Economia
30 settembre - 15:49
Il bonus, introdotto nei mesi scorsi per contrastare i rincari energetici, è stato garantito alle famiglie trentine con figli che hanno [...]
Politica
30 settembre - 17:40
Senza correttivi che vadano nella direzione di una maggiore equità e una gradualità della misura in base ai redditi, secondo i sindacati si [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato