Contenuto sponsorizzato

Ripreso mentre si masturba in corriera, denunciata per atti osceni persona con problemi psichici

E' stata esclusa qualsiasi pericolosità sociale e qualsiasi forma di esibizionismo mentre è stata ribadita, piuttosto, la necessità di cure e assistenza

Pubblicato il - 09 aprile 2018 - 13:11

CANAZEI. E' un ragazzo con problemi psichici, una persona che non è considerata pericolosa socialmente né con manie di esibizionismo, che era convinta di non essere vista e che è seguita dai servizi sociali dell'Apss. E' stato rintracciato e denunciato per atti osceni l'uomo di 38 anni che era stato filmato di nascosto con un cellulare da una passeggera su una corriera per Canazei circa un mese fa. La notizia, ovviamente, aveva fatto il giro del web scatenando piogge di commenti razzisti. 

 

Oggi i carabinieri di Cavalese hanno spiegato che dopo aver sentito i testimoni e averlo rintracciato (anche in base al giubbotto) lo hanno denunciato per atti osceni. L'uomo, che ha ammesso le proprie responsabilità, è un cittadino di origine nigeriana, regolare, in Trentino per motivi di lavoro che è in cura per problemi psichici. Stando a quanto ricostruito dai militari avrebbe ricevuto delle immagini sul suo cellulare e senza rendersi bene conto di dove si trovasse e di essere ''osservato'' avrebbe cominciato a masturbarsi.

 

E' stata, quindi, esclusa qualsiasi pericolosità sociale e qualsiasi forma di esibizionismo mentre è stata ribadita, piuttosto, la necessità di cure e assistenza.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 11 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

13 luglio - 12:46

L'incidente era avvenuto sabato scorso lungo la strada provinciale 232 che collega Ziano di Fiemme e Predazzo, la madre si trova ancora ricoverata in rianimazione all'ospedale del capoluogo

13 luglio - 05:01

L’assestamento di bilancio presentato dalla giunta Fugatti non convince, Rossi: “Pura propaganda, se poi non si stanziano i fondi le grandi opere rimarranno solo sulla carta, gli unici cantieri che sono stati avviati sono collegati alle opere pensate nella scorso legislatura”. Per gli imprenditori le chiusure domenicali provocheranno la fuga dei consumatori verso Bolzano e il Veneto

13 luglio - 11:40

Un dato che può essere considerato l'ennesimo campanello d'allarme. Sono 174 i tamponi analizzati nelle ultime 24 ore 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato