Contenuto sponsorizzato

Ruba la carta e preleva 500 euro, ma gli sms del servizio bancario e le immagini delle telecamere la tradiscono

I fatti risalgono a febbraio scorso, la donna di 34 anni da ieri agli arresti domiciliari per furto e uso fraudolento della carta di credito

Pubblicato il - 01 settembre 2018 - 14:50

TRENTO. Prima si è impossessata del bancomat e quindi ha iniziato a fare dei prelievi, nei guai una 34enne di Trento per furto e utilizzo fraudolento della carta di credito.

 

E' successo nel mese di febbraio e la donna è stata arrestata nella giornata di ieri. La donna si era impossessata del portafogli di una cliente in un ristorante a Trento nord

 

La 34enne subito dopo ha iniziato a prelevare soldi, fino a un totale di 500 euro. A segnalare la situazione ai carabinieri è stata la stessa proprietaria del portafogli, che conteneva anche i documenti di identità, allarmata dagli sms del servizio della banca.

 

I carabinieri hanno subito avviato le indagini e hanno acquisito le immagini dell'impianto di video-sorveglianza del ristorante e della cassa bancomat.

 

I militari sono così riusciti a identificare la donna che si trova ora agli arresti domiciliari per furto e uso fraudolento della carta di credito.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 ottobre - 13:09

L'assessore Widmann: "In due settimane la situazione è completamente cambiata. Si deve considerare che per ogni positivo in media ci sono tra i 20 e i 30 contatti: 350 infezioni significa circa 10 mila contatti e diventa necessario variare strategia perché è impossibile rintracciare tutti". L'ordinanza valida da sabato 31 ottobre

30 ottobre - 11:34

Il rapporto contagi/tamponi sale al 13,85%. Rispetto a ieri ci sono 700 persone in più che si trovano in isolamento domiciliare

30 ottobre - 11:02

L'incidente è avvenuto in campagna all'altezza della Maza, in azione la macchina dei soccorsi tra personale sanitario, vigili del fuoco di zona e polizia locale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato