Contenuto sponsorizzato

Rubano un fusto di gasolio e un computer, un tablet e soldi, quattro trentenni arrestati a Trento

Tre dei quattro uomini erano da poco giunti in Italia e con l’aiuto di un basista di Bolzano avevano compiuto il furto nella zona commerciale di Trento Nord. Già avviate le pratiche per espellerli. Nei guai anche un minorenne del Gambia sul quale pendeva una reclusione di due anni e quattro mesi

Pubblicato il - 24 November 2018 - 16:31

TRENTO. Non solo l'intervento a Nave San Rocco, dove una vettura con a bordo passamontagna, un cacciavite di 30 centimetri, radio ricetrasmittente, guanti, pile a led, fascette da elettricista, nastro e berretti di lana è stata fermata dopo un inseguimento (Qui articolo).

 

La volante della polizia è entrata in azione anche alle 21.30 di giovedì 23 novembre in via Alto Adige, dopo aver notato due uomini nelle vicinanze di un capannone commerciale. Gli uomini alla vista degli agenti sono subito scappati in direzione di un furgone poco lontano, attesi da altri due complici. 


La polizia ha fermato i quattro e quindi ha avviato la perquisizione del mezzo: a bordo arnesi da scasso, un tablet, un computer, soldi e un fusto di gasolio. Nel frattempo era scattato anche l'allarme del capannone e sul posto si è portato il titolare di una ditta di vendita di pneumatici, il quale ha denunciato il furto di quanto rinvenuto dal personale di polizia. Per questo motivo i quattro, considerata la flagranza, sono stati arrestati per furto aggravato.

 

Non è però tutto. Durante le fasi di identificazione negli uffici della polizia scientifica, è emerso che tre dei quattro moldavi, tutti intorno ai 30 anni, fermati ed arrestati, erano da poco giunti in Italia e con l’aiuto di un basista di Bolzano, moldavo, avevano compiuto il furto nella zona commerciale di Trento Nord. Sono già in atto le attività volte all’espulsione degli stranieri.

 

 

A questo intervento si aggiunge quello di domenica 18, quando la polizia ha arrestato, dopo una segnalazione della segnalazione della banca dati "WebAlloggiati", un minorenne del Gambia, già condannato a due anni e quattro mesi di reclusione. Martedì 20 è finito in manette un tunisino, classe 1983, per furto aggravato in un esercizio commerciale di Trento.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ricerca e università
01 agosto - 19:21
Sono 5 gli enti che partecipano a questa prima applicazione dei test salivari, partita a luglio, una soluzione per monitorare la [...]
Cronaca
01 agosto - 17:40
Per il 27esimo giorno consecutivo non si registrano decessi e anche oggi le terapie intensive restano vuote segno inequivocabile che i vaccini [...]
Cronaca
01 agosto - 18:56
L'incidente è avvenuto tra Vezzano e Vigolo Baselga. Lunghe code si sono formate in entrambe le direzioni di marcia
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato