Contenuto sponsorizzato

Tentano di rubare il gasolio di alcuni escavatori, bloccati tre giovani

E' successo nel cantiere "alla Favorita" e gli escavatori si trovavano sul posto per l'abbattimento dello stabile. I tre giovani arrivati con un camper con all'interno 8 taniche ed un tubo dell’irrigazione tagliato da usare per aspirare il carburante

Pubblicato il - 29 giugno 2019 - 12:26

ROVERETO. Hanno cercato di rubare il gasolio dei mezzi escavatori presenti all'interno del cantiere “alla Favorita” ma dopo l'allarme sono stati fermati dalle forze dell'ordine.

 

A finire denunciati per tentato furto aggravato in concorso sono stati tre giovani trentini, di cui uno maggiorenne solo da pochi giorni.

 

A due di essi, tra l’altro, era già stato attribuito un fatto simile accaduto qualche mese fa nel cantiere che costeggia la carreggiata dell’Autobrennero nella zona di Isera.

 

L'allarme dai mezzi escavatori è scattato alle 23.30 e la Volante del Commissariato, impegnata nel quotidiano compito di controllo del territorio, ha subito individuato nei pressi un camper con il motore ancora caldo, le portiere aperte ed a bordo l’attrezzatura per compiere questo tipo di furti (8 taniche ed un tubo dell’irrigazione tagliato da usare per aspirare il carburante).

 

Gli agenti, capendo che il mezzo era stato evidentemente abbandonato in tutta fretta dagli occupanti alla vista della Volante, ha simulato un primo allontanamento per appostarsi invece a breve distanza fino al ritorno dei giovani, che dopo un po’ sono spuntati correndo sulla scarpata che delimita la ferrovia.

 

Il trio ha tentato di recuperare il camper ed allontanarsi, ma a quel punto è stato bloccato dalla pattuglia della polizia che ha portato i giovani in Commissariato, dove dopo gli atti di rito sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per tentato furto aggravato in concorso.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 settembre - 13:50

Bocciato uno dei provvedimenti bandiera della Giunta Fugatti, il tribunale condanna Pat e Comune di Trento a disapplicale la norma sulle case Itea. Gli avvocati: “Per il Trentino è un primo passo molto importante per rimuovere le norme introdotte dalla Provincia negli ultimi anni in materia di welfare che hanno determinato effetti gravissimi di esclusione in danno degli stranieri”

29 settembre - 13:19

La rabbia dello studente che è stato sanzionato: "Prima si incentiva la micro-mobilità e si spingono i giovani ad investire in un futuro più sostenibile, ma poi si multa uno studente per l’utilizzo di un mezzo elettrico per spostamenti in città". Lo skateboard è stato parificato ad un ciclomotore e il ragazzo è stato multato per mancanza di targa, libretto di circolazione, assicurazione, mancato uso di casco e conduzione sul marciapiede

29 settembre - 12:45

Paolo Zanollo, delegato del Wwf per il Garda e sub: "In appena 200 metri di spiaggia ne abbiamo raccolte ben 30”. Rifiuti trovati anche nei canneti, preziosi ecosistemi di filtro naturale nel lago

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato