Contenuto sponsorizzato

Sbanda e viene centrato da un furgone, l'auto viene spezzata a metà

E' successo intorno alle 10.30 all'altezza di Silandro lungo la strada statale 38 della Val Venosta. I due feriti trasportati in ospedale. Strada chiusa due ore per la rimozione dei mezzi e la pulizia della sede stradale

Pubblicato il - 27 October 2018 - 15:02

LACES. Un'auto spezzata a metà. Questo il risultato del violento scontro tra una vettura e un furgone.

 

E' successo intorno alle 10.30 all'altezza di Silandro lungo la strada statale 38 della Val Venosta che collega Bolzano e Merano con Bormio.

 

Secondo le prime informazioni, l'Audi R8 avrebbe sbandato in fase di accelerazione, complice anche il fondo stradale reso sdrucciolevole dalla pioggia.

 

A quel punto il conducente ha perso il controllo del mezzo per finire di traverso lungo la statale.

 

Proprio in quel momento è arrivato un furgone, che non è riuscito a frenare in tempo.

 

Nonostante i tentativi di manovra per decelerare e sterzare, l'impatto è stato inevitabile. Uno scontro talmente violento da spezzare in due la vettura.   

Violento impatto furgone-auto, la vettura si spezza

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanze e automedica, i vigili del fuoco di Laces e la polizia di Silandro per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

La circolazione è stata interrotta per permettere l'intervento in piena sicurezza dei soccorsi, la rimozione del mezzo e la pulizia della sede stradale per i numerosi detriti presenti sulla carreggiata, i pompieri e le forze dell'ordine hanno, infatti, subito delimitato l'area, mentre il personale medico ha prestato le cure ai feriti.

 

Nonostante il violento impatto e l'incredibile immagine dell'auto divelta a metà, il conducente dell'Audi è riuscito a scendere con le proprie gambe da quello che restava dell'abitacolo, mentre anche l'uomo alla guida del furgone non ha riportato conseguenze.

 

Dopo le prime cure del caso, i due feriti sono stati trasportati all'ospedale in via precauzionale per accertamenti e approfondimenti.

 

 La viabilità è rimasta chiusa fino a mezzogiorno per il ripristino della statale e la lunga pulizia della strada tra pezzi di lamiera e liquidi.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
02 febbraio - 12:39
Un 70enne è stato salvato dai carabinieri e dal personale sanitario della Croce Bianca nel comprensorio "Belvedere" in val di Fassa. Lo sciatore [...]
Cronaca
02 febbraio - 13:13
Le irregolarità sono state rilevate nel corso dei controlli portati avanti dalle forze dell'ordine con l'ispettorato del lavoro nell'Alto [...]
Ambiente
02 febbraio - 13:09
Il Servizio Bacini montani è intervenuto in località “Plaza” per realizzare “con criteri di urgenza” un tomo di contenimento dei liquami [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato