Contenuto sponsorizzato

Scuole d'infanzia il 3 settembre al via. Circa 500 bambini ancora non conformi agli obblighi vaccinali

Per le famiglie dei bambini iscritti alle materne ma non ancora vaccinati permane sempre la possibilità di rivolgersi all'Azienda provinciale per i servizi sanitari per l'effettuazione delle vaccinazioni previste

Pubblicato il - 30 agosto 2018 - 08:59

TRENTO. Sono 14.429 i bambini che inizieranno il 3 settembre la scuola d'infanzia. I dati sono stati diffusi oggi da parte della Provincia ricordando come 9.017 frequenteranno le scuole equiparate  mentre i restanti le scuole provinciali. 

 

Rispetto lo scorso anno è stata registrata un flessione del 4%  mentre rimane stabile il numero delle scuole, pari a 267, distribuite sull’intero territorio provinciale; 113 sono le scuole provinciali e 154 quelle equiparate.

 

Il costo del programma annuale delle scuole dell’infanzia provinciali ed equiparate, per l’anno 2018/2019, ammonta a 89,5 milioni di euro.

 

Il Dipartimento della conoscenza ha inviato a tutte le scuole una lettera che invita a ricordare ai genitori gli obblighi vaccinali. Per accedere alle attività scolastiche i bambini in età compresa tra 0 e 6 anni devono essere conformi agli obblighi. Ad oggi sono circa 500 ancora non conformi agli obblighi vaccinali iscritti alle scuole materne. 

 

Permane sempre la possibilità per le famiglie di rivolgersi all'Azienda provinciale per i servizi sanitari per l'effettuazione delle vaccinazioni previste.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 ottobre - 20:14

Ci sono 118 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 9 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 8 in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 173 positivi a fronte dell'analisi di 3.132 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 5,5%

29 ottobre - 19:15

Continuano a salire i contagi e i ricoveri tra le persone che hanno oltre i 70 anni. L'allarme arriva dai dati e dalle analisi fatte dall'azienda sanitaria trentina che mostrano un picco di contagi proprio nei prossimi giorni. Ferro: "Dei 686 morti avuti ne abbiamo più di 600 che sono collegati ad età superiori a 70 anni"

29 ottobre - 18:14

Sono stati analizzati 3.132 tamponi, 173 i test risultati positivi e il rapporto contagi/tamponi si attesta al 5,5%. In totale ci sono 118 pazienti in ospedale. Tra i nuovi positivi, 59 hanno più di 70 anni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato