Contenuto sponsorizzato

Vaccini, in Trentino 70 bambini non potranno andare alla scuola materna. L'assessora Segnana: "Chiesta la deroga ma dal Ministero nessuna risposta''

Il numeri sono stati forniti dall'Azienda sanitaria all'assessora Stefania Segnana. Lunedì al via l'anno scolastico per le scuole d'infanzia. I bambini iscritti sono oltre 14 mila, le iscrizioni rispetto lo scorso anno evidenziano una flessione pari al 2,83%

L'assessora Stefania Segnana e la ministra Alessandra Locatelli
Pubblicato il - 30 August 2019 - 19:38

TRENTO. Sono una settantina i bambini che in Trentino lunedì prossimo non potranno entrare alla scuola materna perché le famiglie non hanno risposto all'obbligatorietà di mettersi in regola per quanto riguarda  le vaccinazioni. Il numero è stato confermato questa mattina dall'assessora provinciale Stefania Segnana e deriva da dati arrivati dall'Azienda sanitaria.

 

L'occasione è stata l'incontro che si è tenuto in Provincia con la ministra alla famiglia, Alessandra Locatelli. L'assessora si era già mossa in passato con una lettera inviata al ministero alla salute nella quale si chiedeva la possibilità di valutare comunque l'ammissione dei bambini non vaccinati visto che era stata raggiunta una percentuale di copertura vicina al 95%.

 

Alla lettera partita dall'assessorato, però non è mai arrivata alcuna risposta.

 

L'assessora Segnana quando in passato propose di togliere l'obbligatorietà vaccinale, sempre perchè secondo lei non era più necessaria dal momento che l'immunità di gregge era stata raggiunta, venne “blastata” dal medico Burioni (QUI L'ARTICOLO). “'Il nuovo codice della strada sta funzionando, gli incidenti sono crollati e i morti ridotti. Mi pare un'ottima idea abrogarlo. Complimenti all'assessora che di fronte agli effetti di una ottima legge, li prende come spunto per abrogarla, prendendosi gli applausi degli antivaccinisti''.

 

Le scuole dell'infanzia prenderanno il via, come già detto, lunedì prossimo. Il giorno successivo, martedì 3 settembre 2019, l’assessore all’istruzione Mirko Bisesti inaugurerà simbolicamente il nuovo anno da tre scuole del Trentino: Madonna Bianca di Trento, Lizzanella e Nomi

I dati più significativi indicano che i bambini iscritti alle scuole dell’infanzia per l’anno scolastico 2019/2020 sono 14.020, di questi 8.729 frequenteranno le scuole equiparate e 5.291 le scuole provinciali. Le iscrizioni rispetto lo scorso anno evidenziano una flessione pari al 2,83%.

 

In linea con l'anno precedente, sono circa 500 le preiscrizioni presentate dalle famiglie per l’ingresso anticipato a gennaio 2020 dei bambini nati nei mesi di febbraio e marzo 2017. Significativa rimane la presenza di bambini di altra cultura. Sono 2.021 pari al 14,4% sul totale degli iscritti e provengono prevalentemente dai Paesi dell’Est Europeo (1.014) in particolare dalla Romania (404) e dall’Albania (294).

 

Rilevante è anche la presenza di bambini provenienti da paesi dell'Africa (503) con una decisa prevalenza dall’area magrebina (Marocco 239 e Tunisia 85). Seguono in ordine di grandezza i bambini provenienti dall'Asia (361). 

Il numero delle scuole distribuite sull’intero territorio provinciale è pari a 266, dove 112 sono le scuole provinciali e 154 quelle equiparate. Il costo del programma annuale delle scuole dell’infanzia provinciali ed equiparate, per l’anno 2019/2020, ammonta a 87,9 milioni di euro. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
19 giugno - 13:44
Le immagini arrivano dalla zona del Passo Pordoi, sulle Dolomiti, dove è in fase di costruzione un bacino artificiale per l’innevamento, il [...]
Politica
19 giugno - 13:34
L'introduzione di questo meccanismo porterebbe ogni legge a essere accompagnata da una riflessione approfondita dal punto di vista [...]
Politica
19 giugno - 09:09
I dubbi di Cia sulla commissione interna dell’Apss che dovrebbe far luce sulla scomparsa di Sara Pedri: “Tutto il personale che negli anni ha [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato