Contenuto sponsorizzato

Sequestrato dalla Guardia di Finanza un chilo e mezzo di sigarette. Un barista le vendeva sottobanco

E' successo a Ton. Il barista le vendeva senza l'autorizzazione del Monopolio di Stato. Multa salata

Pubblicato il - 20 April 2018 - 09:53

TON. Forse avrà provato a sostenere che erano esclusivamente per uso personale, ma il chilo e mezzo di sigarette sequestrate a un barista di Ton dalle Fiamme Gialle erano destinate ad essere vendute ai clienti del locale. Una 'cortesia' dell'esercente per i propri clienti che però è sanzionata dalla legge.

 

I pacchetti di sigarette, per un valore di 400 euro, avevano ciascuno il regolare bollino del Monopolio di Stato, quindi nessun contrabbando, ma una vendita impropria esercitata da chi non è autorizzato a commerciare tabacchi. Le sigarette possono essere venduto solo ed esclusivamente nelle tabaccherie, da commercianti regolarmente autorizzati. 

 

I pacchetti, che insieme pesavano 1,5 chilogrammi, sono stati tutti sequestrati e l'esercente è stato raggiunto da una pesante sanzione amministrativa che potrà variare da 5 mila a 10 mila euro di multa. Se pagata immediatamente potrà essere ridotta a 3.300 euro.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
24 settembre - 17:57
Franco Cacciatori, veronese classe 1956, ha da poco affrontato per la decima volta la salita fino al Passo dello Stelvio, ma con la sua Graziella [...]
Cronaca
24 settembre - 18:47
Momenti di paura questo pomeriggio alla rotonda di Pieve di Bono Prezzo. A finire nei guai un turista fiorentino proveniente da Campiglio 
Cronaca
24 settembre - 16:16
Salgono a 22 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale dove ieri ci sono stati 2 nuovi ingressi e 1 dimissione: in rianimazione rimangono [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato