Contenuto sponsorizzato

Sfregiata con un coltello dal marito. Fermato un uomo con l'accusa di tentato omicidio

E' successo ieri sera nella zona di Madonna Bianca. L'uomo è stato rintracciato questa mattina 

Pubblicato il - 05 febbraio 2018 - 19:41

TRENTO. L'ha prima sfregiata al volto e poi dopo averla colpita con forza è fuggito. Vittima della violenza, avvenuta ieri sera in una casa di Madonna Bianca, è una donna di origine tunisina.

 

L'allarme è scattato poco prima di mezzanotte quando una volante della Polizia è accorsa in aiuto della donna. Secondo il racconto di quest'ultima, l'uomo, un 41enne tunisino, dopo essere entrato in casa avrebbe iniziato a colpirla con un coltello. Dei colpi dai quali la donna avrebbe cercato di difendersi e solo grazie a questo non sono stati fatali.

 

Ad un certo punto il soggetto è però scappato cercando i far perdere le proprie tracce ma gli elementi raccolti dalle forze dell'ordine hanno consentito di avviare le ricerche e di individuare oggi l'uomo che è stato trasferito in carcere. Dovrà ora rispondere di tentato omicidio e gravi lesioni personali.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 novembre - 05:01

E' un po' presto per tirare le conclusioni. Il percorso verso dicembre è lungo e ci sono audizioni, emendamenti e votazioni in mezzo. Ma la manovra sembra piccola, molto piccola, rispetto alle possibilità e alle capacità del Trentino. Tante scelte e decisioni potrebbero essere rimandate al prossimo assestamento di bilancio

19 novembre - 19:41

Sono una quarantina i soci iscritti alla cooperativa Radio Taxi Trento che operano sul territorio provinciale. "La sicurezza negli anni è diminuita" ha spiegato il presidente Braccia. Al via, intanto, il "Taxi Rosa" per donne e minori che possono usare i mezzi nella fascia notturna con un buono sconto di 5 euro

19 novembre - 20:12

I contesti più critici sono rappresentati dalle frane verificatesi nel fondo valle e dalle valanghe in alta quota, la Pat: “Monitoriamo la situazione”. Rimane chiusa la strada statale 240, che collega Riva del Garda con Torbole, per la possibilità che altri massi si stacchino dal Monte Brione

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato