Contenuto sponsorizzato

Si cappottano due auto a causa della neve. Incidenti a Fornace e in Valle del Chiese

Sbandamenti e auto cappottate, ma fortunatamente nessuno è rimasto ferito gravemente

Di Ilenia Morreale - 01 marzo 2018 - 16:51

TRENTO. Giornata di sbandamenti e incidenti oggi in Trentino, il tutto causato dalla neve. Questa mattina attorno alle 7.40 sulla provinciale 69 una ragazza, a bordo di una Lancia y, stava viaggiando da Baitoni in direzione Storo quando ha improvvisamente perso il controllo del mezzo all'altezza di Fontana Bianca per finire la corsa contro la roccia prima di rovesciarsi.

 

Fortunatamente la ragazza è uscita autonomamente dal mezzo, ma è stata trasportata in ambulanza all'ospedale Santa Chiara per accertamenti. Intervenuta sul posto la polizia locale della Valle del Chiese con i vigili del fuoco di Storo.

 

Più ostico invece l'intervento di questo pomeriggio attorno alle 14, quando i vigili del fuoco di Civezzano sono dovuti intervenire con le pinze idrauliche per liberare un uomo dall'abitacolo.

Un'auto sulla provinciale 71 si è cappottata tra gli abitati di Torchio e Valle. Il conducente avrebbe perso il controllo del proprio mezzo a causa del manto nevoso per finire ruote all'aria. Tempestivo l'intervento dei pompieri di Civezzano e del corpo di Fornace.

 

Anche in questo caso il ferito non sembra in gravi condizioni, ma è stato trasportato in ospedale per approfondimenti. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 ottobre - 18:59

Le incertezze sembrano riguardare un po' tutto l'apparato organizzativo. Bruno Bizzaro: "Il nocciolo di tutto è naturalmente la sicurezza di operatori, pazienti e clienti. Non tutte le farmacie dispongono di locali separati che possono essere adibiti per questo scopo e che possono essere sanificati regolarmente"

24 ottobre - 19:44

Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 162 positivi a fronte dell'analisi di 2.513 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 6,45%. Sono 71 le persone che presentano sintomi. Ci sono 63 pazienti in ospedale e 4 in terapia intensiva

24 ottobre - 19:17

In serata atteso l’intervento di Conte per annunciare le nuove misure restrittive: la bozza del Dpcm (ALL’INTERNO) prevede la sospensione delle attività per piscine, centri benessere e centri ricreativi. Per contrastare la diffusione del contagio alle superiori la didattica digitale integrata passa al 75% sul totale delle lezioni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato