Contenuto sponsorizzato

Slitta sul bagnato e finisce con la moto sotto il furgone

E' successo, intorno alle 11, sulla statale 241 poco dopo l'abitato di Vigo di Fassa. Un motociclista di 66 anni è stato elitrasportato al Santa Chiara

Pubblicato il - 08 giugno 2018 - 14:57

VIGO DI FASSA. E' finito sotto il camioncino che stava sopraggiungendo nell'altra direzione di marcia ed è stato trasportato al Santa Chiara in gravi condizioni. Un motociclista di 66 anni stava viaggiando lungo la statale 241 del Passo di Costalunga ed aveva da poco lasciato Vigo di Fassa proseguendo in direzione Bolzano. La pioggia, però, aveva reso il fondo stradale bagnato e quando il centauro ha dovuto affrontare una curva verso destra ha sbandato, è scivolato ed è caduto a terra finendo sotto il camioncino che stava provenendo nell'opposta corsia. 

 

Il mezzo, fortunatamente, è riuscito a frenare in tempo senza schiacciare il motociclista che comunque ha riportato dei gravi traumi e delle ferite molto dolorose. Immediatamente l'autista del camioncino, aiutato dai passanti, ha recuperato il ferito e chiamato i soccorsi che si sono precipitati in loco. La polizia locale è giunta per ricostruire la dinamica dell'incidente e per assistere il traffico e i vigili del fuoco si sono occupati della pulizia strade e della viabilità oltre che aiutare per rimuovere i veicoli. E', quindi, arrivata un'ambulanza, un'auto sanitaria e l'elisoccorso.

 

L'uomo è stato caricato sull'elicottero ed è stato portato al Santa Chiara di Trento.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 novembre - 13:23

Ecco quali sono le strade chiuse in provincia di Trento e il livello neve sui diversi territori. Fiumi monitorati con Brenta e Leno osservati speciali (anche se i momenti di piena sono stati venerdì notte con portate anche dieci volte superiori al normale)

17 novembre - 13:44

L’incidente è avvenuto poco dopo le 19e30 di ieri, all’altezza di un incrocio che permette di immettersi nella Strada provinciale 34. Nello scontro sono rimasti coinvolti due veicoli, il ferito più grave risulta essere un 33enne

17 novembre - 05:01

Il disegno di legge voluto da Fugatti prevede, per chi ha ricevuto condanne superiori ai 5 anni, l’impossibilità di fare domanda per un alloggio Itea e la rescissione del contratto per coloro che già sono destinatari di un’abitazione, lo stesso principio lo si vorrebbe estendere a tutti i componenti del nucleo famigliare. Dura replica di Ianeselli: “C’è odore di incostituzionalità le famiglie dovrebbero essere aiutate non sbattute sulla strada”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato