Contenuto sponsorizzato

Spaccio di hashish e cocaina, un arresto e due denunce. Operazione dei carabinieri al parco Santa Chiara

In tutto sono 130 grammi di sostanza stupefacente. I tre giovani, ventenni di origine tunisina, dovranno rispondere davanti al giudice di spaccio e detenzione

Pubblicato il - 11 August 2018 - 11:01

TRENTO. In tutto sono 130 grammi di sostanza stupefacente quella che ieri i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Trento hanno sequestrato. Si tratta di hashish e cocaina, ma durante la perquisizione sono spuntate anche alcune banconote, provento - secondo i militari - dello spaccio. 

 

L'operazione è scattata ieri sera intorno alle 19 nelle vicinanze del Parco Santa Chiara, nel corso della quotidiana attività finalizzata anche a prevenire e reprimere il fenomeno dello spaccio di stupefacenti. I carabinieri hanno arrestato A.L. di 19 anni e denunciato A. M. e Y. S., entrambi di 20 anni.

 

L'accusa è quella di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti e i tre giovani di nazionalità tunisina dovranno risponderne avanti all’Autorità Giudiziaria

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
25 luglio - 19:34
La tragedia in val di Sole. Purtroppo un giovane è morto per un malore, nonostante le tempestive manovre dell'istruttore e l'uso del [...]
Cronaca
25 luglio - 18:37
Il sindaco di Pinzolo, Michele Cereghini: "Per fortuna non ci sono feriti. Adesso procediamo con la somma urgenza per la messa in sicurezza e per [...]
Cronaca
25 luglio - 17:40
Dopo il caldo afoso degli scorsi giorni era previsto un rischio temporali nel pomeriggio di oggi tanto che la Provincia invitava le persone ad [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato