Contenuto sponsorizzato

Strappate in città decine di bandiere dell'Adunata, Pinamonti: ''Le rimetteremo e andremo avanti''

Vandalismi in diverse zone della città, per il presidente degli Alpini: "E' mancanza di rispetto per chi sta lavorando, contro l'imbecillità di certe persone si può fare poco"

Pubblicato il - 26 aprile 2018 - 08:59

TRENTO. Se qualche giorno fa dei vandali avevano rubato gli striscioni di benvenuto agli alpini a San Donà, questa volta ad essere presa di mira è stata la città. Durante le scorse notti, infatti, sono state fatte sparire diverse bandiere tricolori che il gruppo alpini di Trento aveva appeso in tutte le vie cittadine in vista dell'Adunata che si terrà a partire dall'11 maggio.

L'atto vandalico ha riguardato diverse zone di Trento. In piazza Dante sono state strappate alcune bandiere che era state appese in prossimità del laghetto mentre altre, dopo essere state strappate, sono state abbandonato ai lati della strada.

“E' mancanza di rispetto – ha spiegato il presidente Maurizio Pinamonti – nei confronti di chi sta lavorando. Contro l'imbecillità di certe persone si può far poco. Comunque noi non demordiamo, le rimetteremo e andremo avanti”.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 settembre - 19:47

Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 2.375 tamponi, 22 i test risultati positivi per un rapporto che si attesta a 0,9%. Contagi a Castelnuovo e nell'Alto Garda

19 settembre - 19:05

La criminalità si insinua tra le piccole e medie imprese con un aumento, nel corso del 2019  delle segnalazioni delle operazioni di riciclaggio. La Cgia di Mestre: “Secondo una nostra stima su dati della Banca d’Italia ammonta a circa 170 miliardi di euro l’anno il fatturato ascrivibile all’economia criminale presente in Italia"

19 settembre - 16:35

Sono stati analizzati 2.375 tamponi, 22 i test risultati positivi e 8 persone presentano sintomi. Il totale in Trentino è di 6.311 casi e 470 decessi da inizio epidemia

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato