Contenuto sponsorizzato

Strappate in città decine di bandiere dell'Adunata, Pinamonti: ''Le rimetteremo e andremo avanti''

Vandalismi in diverse zone della città, per il presidente degli Alpini: "E' mancanza di rispetto per chi sta lavorando, contro l'imbecillità di certe persone si può fare poco"

Pubblicato il - 26 April 2018 - 08:59

TRENTO. Se qualche giorno fa dei vandali avevano rubato gli striscioni di benvenuto agli alpini a San Donà, questa volta ad essere presa di mira è stata la città. Durante le scorse notti, infatti, sono state fatte sparire diverse bandiere tricolori che il gruppo alpini di Trento aveva appeso in tutte le vie cittadine in vista dell'Adunata che si terrà a partire dall'11 maggio.

L'atto vandalico ha riguardato diverse zone di Trento. In piazza Dante sono state strappate alcune bandiere che era state appese in prossimità del laghetto mentre altre, dopo essere state strappate, sono state abbandonato ai lati della strada.

“E' mancanza di rispetto – ha spiegato il presidente Maurizio Pinamonti – nei confronti di chi sta lavorando. Contro l'imbecillità di certe persone si può far poco. Comunque noi non demordiamo, le rimetteremo e andremo avanti”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
28 settembre - 15:05
Le persone coinvolte sono state liberate dai vigili del fuoco con le pinze idrauliche, purtroppo, un uomo è deceduto a causa delle ferite [...]
Economia
28 settembre - 15:05
Entro il 30 novembre 2021 è possibile presentare la domanda per avere accesso all’edilizia residenziale pubblica. Il primo passo da compiere è [...]
Società
27 settembre - 22:03
Nicola Paoli (segretario della Cisl medici): "La categoria è oberata. E' più conveniente diventare un Usca o un vaccinatore perché si viene [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato