Contenuto sponsorizzato

Studentessa di Rovereto arriva prima ai test di ammissione in Medicina e Chirurgia. Mariagiulia Festi batte tutti i 5 mila concorrenti

Il primo dei 160 posti per medicina e chirurgia dell'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano sarà suo. Il preside del Liceo Antonio Rosmini e i suoi compagni di classe della 5° B si congratulano con lei

Di Mustafa Muca - Liceo Rosmini Trento - 08 maggio 2018 - 12:26

ROVERETO. È  arrivata prima su 5 mila studenti che come lei ambivano alla Facoltà di Medicina. Mariagiulia Festi, studentessa del liceo Rosmini di Rovereto, ha battuto tutti e il primo dei 160 posti per la Facoltà di medicina e chirurgia dell'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano sarà suo.

 

“Cerchiamo studenti motivati e svegli - ha affermato il preside della Facoltà, Massimo Clementi - l’esame svoltosi nel mese di marzo consisteva nel risolvere 60 quesiti di logica e problem solving in 60 minuti". Una prova superata brillantemente dalla studentessa della 5° B del liceo roveretano.

 

E' riuscita a conquistare il primo posto in graduatoria al test di ammissione in lingua italiana, confrontandosi con ragazzi provenienti da tutta Italia, oltre che a superare anche la selezione per l’ammissione alla facoltà di medicina in lingua inglese.

 

Ciò che le ha consentito di raggiungere questi ottimi risultati è stato sicuramente la preparazione raggiunta alla fine di un percorso durato 5 anni, ma anche la sua tenacia e motivazione. Il dirigente del liceo Francesco De Pascale si è congratulato con Mariagiulia per l’ottimo risultato ottenuto augurandole, insieme ai docenti e compagni di classe, di poter realizzare il suo sogno.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 febbraio - 15:19

Mediocredito Trentino Alto Adige è stata la prima banca in Europa a siglare il nuovo accordo sul Fondo Pan-Europeo di Garanzia, gestito dal Fondo europeo degli investimenti, società del gruppo Banca europea per gli investimenti, per veicolare le risorse europee e dare respiro alla aziende messe in difficoltà dalla crisi innescata dall'emergenza Covid-19

25 febbraio - 16:17

I militari in casa sono riusciti a trovare 100 grammi di marijuana e 25 di hashish, nascosti in un cassetto del soggiorno, assieme a due bilancini di precisione
 

25 febbraio - 15:21

Come avvenuto in Friuli-Venezia Giulia nel 2019, il Consiglio regionale del Veneto ha approvato una mozione presentata da Fratelli d'Italia con cui la giunta si impegna a "sospendere ogni contributo a favore delle associazioni che si macchiano di riduzionismo e negazionismo sulle foibe". Una misura che rischia di escludere chi fa ricerca e divulgazione

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato