Contenuto sponsorizzato

Tentato furto all'Eldorado: furgone usato come ariete per entrare

E' successo nella notte tra domenica e lunedì al bar e sala giochi "Eldorado" di Ravina. Scattato l'allarme i malviventi si sono dati alla fuga

Di Alessandro Betti e Martin Fedrizzi (Liceo Prati) - 19 giugno 2018 - 09:40

TRENTO. Tentato furto nella notte alla sala giochi "Eldorado" di Ravina: alcuni malviventi hanno tentato di fare irruzione nel locale per rubare le slot machine all'interno. I ladri hanno usato un furgone, risultato in seguito rubato, per sfondare la vetrata dell'edificio utilizzandolo come ariete.

 

Tuttavia il colpo non è andato a buon fine, grazie all'impianto d'allarme, entrato in funzione tempestivamente. Una volta scattato l'allarme è intervenuta una volante della polizia, che però non ha fermato i ladri, che si erano già dati alla fuga, scappando probabilmente a piedi, dopo aver lasciato il furgone in un piazzale vicino.

 

Il piano di prelevare le slot machine, caricarle sul furgone ed aprirle in un secondo momento in un luogo più sicuro è perciò venuto meno. Non è purtroppo la prima volta che la sala giochi "Eldorado" è vittima di un tentato furto.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 settembre - 05:01
L'Azienda provinciale per i servizi sanitari ha deliberato l'acquisto di 91 mila test rapidi a 409.500 euro, ma in Trentino la volontà sempre quella di puntare principalmente sui tamponi: "I test rapidi sono utili per controllare un elevato numero di persone e conseguentemente evitare chiusure di attività quali scuole e imprese. Sono armi importanti per scongiurare un eventuale ritorno al lockdown"
20 settembre - 10:08

In alcuni punti della città, nel fine settimana, si formano notevoli assembramenti. Purtroppo le persone sembrano aver archiviato con troppa facilità l’emergenza sanitaria e in pochi rispettano le precauzioni

20 settembre - 09:47

E' successo a Volano e la situazione è sotto controllo. Il contagio nel bambino sarebbe avvenuto in ambito famigliare e non sono stati rilevati altri casi a scuola 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato