Contenuto sponsorizzato

Tragedia in montagna, una giovane ragazza perde la vita precipitando dalle Torri del Vajolet

E' successo intorno alle 10.45, la giovane donna austriaca stava scalando la torre Stabeler, quando è precipitata per diversi metri

Pubblicato il - 21 agosto 2018 - 13:29

CANAZEI. Ennesima tragedia in montagna questa mattina sulle Torri del Vajolet nel gruppo del Catinaccio per una scalatrice precipitata. La giovane donna austriaca stava scalando la torre Stabeler.

A dare l’allarme al Numero Unico per le Emergenze 112 il compagno di cordata intorno alle 10.45.

 

Il coordinatore dell’Area operativa Trentino Settentrionale del Soccorso Alpino ha chiesto l’intervento dell’elicottero Aiut Alpin Dolomites, il quale ha portato in quota l’equipe medica e il personale del Soccorso alpino.

 

La ragazza è stata trovata alla base della parete e i tentativi di rianimazione sono stati vani. Fatale l’impatto con le rocce. La salma è stata portata alla camera mortuaria di Tires.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 maggio - 19:39

Ci sono 5.412 casi e 465 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 703 (tutti letti da Apss) per un rapporto contagi/tampone a 1,70%. Ci sono 4 nuovi positivi a Trento, 1 a Novella

26 maggio - 19:37

Per il Tirolo il problema per la riapertura dei confini è la Lombardia? La replica di Fugatti: “Non capiamo perché i tedeschi possano arrivare attraverso il corridoio austriaco ma non possano arrivare gli austriaci, questo è difficile da spiegare al mondo economico trentino”

26 maggio - 18:16

Il presidente ha spiegato perché ritiene congruo il premio per chi si è battuto in prima linea nonostante 13 milioni arrivino dallo Stato e 20 siano stati tagliati anche al personale sanitario. ''Se si sono fatte 300 ore in prima linea un infermiere può ottenere 1.500 euro netti in busta paga. Se questo è umiliante, come hanno detto i sindacati, io non lo so. Non credo''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato