Contenuto sponsorizzato

Tragedia sul Monte Brento, una ragazza di 30 anni perde la vita. Stava facendo base jumping, è finita contro la roccia e precipitata per 200 metri

L'incidente è avvenuto questa mattina attorno alle sette. Sul posto si sono portati i vigili del fuoco, il soccorso alpino, i mezzi sanitari e i carabinieri. Nulla da fare per la donna 

Pubblicato il - 15 agosto 2019 - 10:08

ARCO. E' una ragazza di 30 anni la vittima della tragedia che questa mattina è successa sul monte Brento.

 

Sulla dinamica sono in corso degli accertamenti. La ragazza, secondo una prima ricostruzione, dopo aver aperto la vela è andata a sbattere in maniera molto violenta contro la roccia e cadendo poi per  circa 200 metri in fondo alla parete.

 

La giovane, una turista svedese, è deceduta sul colpo. L'allarme è stato dato attorno alle 7.50. Sul posto si sono portati il soccorso alpino, i vigili del fuoco di Dro con quattro vigili e un mezzo. Ad intervenire anche i carabinieri di Dro e di Arco.

 

I soccorritori sono riusciti a raggiungere la ragazza nel luogo della caduta per lei purtroppo non vi è stato più nulla da fare. Il corpo della giovane è stato portato nella camera mortuaria di Dro.

 

Per capire l'esatta dinamica dell'incidente sono in corso delle verifiche da parte dei carabinieri.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.22 del 09 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

10 dicembre - 13:22

Nell'annuario statistica presentato dal Comune del capoluogo si trovano dati statistici significativi sull'evoluzione della città. Aumentano i turisti, calano i reati, migliorano i servizi e la qualità della vita ma l'età della popolazione si spinge sempre avanti, con famiglie sempre meno numerose

10 dicembre - 16:10

E' successo attorno alle tre. Una persona è stata trasportata al pronto soccorso

10 dicembre - 16:07

Il felide è stato ripreso nei giorni scorsi da alcuni cacciatori all’interno della riserva di Molina di Ledro, l’ultimo avvistamento risaliva a oltre 6 mesi fa. B132 è un esemplare maschio di 13 anni, che ha raggiunto la provincia di Trento nel 2008

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato