Contenuto sponsorizzato

Tragedia sul Monte Brento, una ragazza di 30 anni perde la vita. Stava facendo base jumping, è finita contro la roccia e precipitata per 200 metri

L'incidente è avvenuto questa mattina attorno alle sette. Sul posto si sono portati i vigili del fuoco, il soccorso alpino, i mezzi sanitari e i carabinieri. Nulla da fare per la donna 

Pubblicato il - 15 agosto 2019 - 10:08

ARCO. E' una ragazza di 30 anni la vittima della tragedia che questa mattina è successa sul monte Brento.

 

Sulla dinamica sono in corso degli accertamenti. La ragazza, secondo una prima ricostruzione, dopo aver aperto la vela è andata a sbattere in maniera molto violenta contro la roccia e cadendo poi per  circa 200 metri in fondo alla parete.

 

La giovane, una turista svedese, è deceduta sul colpo. L'allarme è stato dato attorno alle 7.50. Sul posto si sono portati il soccorso alpino, i vigili del fuoco di Dro con quattro vigili e un mezzo. Ad intervenire anche i carabinieri di Dro e di Arco.

 

I soccorritori sono riusciti a raggiungere la ragazza nel luogo della caduta per lei purtroppo non vi è stato più nulla da fare. Il corpo della giovane è stato portato nella camera mortuaria di Dro.

 

Per capire l'esatta dinamica dell'incidente sono in corso delle verifiche da parte dei carabinieri.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 giugno - 10:01
"Sono l'ultimo che dovrebbe fare la morale a chi vuole divertirsi, ma quello che state lasciando in piazza d'Arogno è uno schifo". Così il [...]
Cronaca
21 giugno - 11:39
Il Soccorso alpino e speleologico veneto è entrato in azione verso le 19 di ieri sera (20 giugno), dopo che marito e moglie di Mirano hanno [...]
Ambiente
21 giugno - 09:32
Romano Nesler, presidente della Federazione associazioni apicoltori del Trentino: "La lotta alla Flavescenza dorata sulle vite ha tristi precedenti [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato