Contenuto sponsorizzato

Tragedia tra i boschi, Luigino Montibeller precipita in un dirupo e perde la vita

Nel pomeriggio di ieri erano state avviate le ricerche e in serata è stato ritrovato il corpo senza vita. Imprenditore di Grumo, 50 anni, era partito in mattinata per una gita in bici

Pubblicato il - 24 giugno 2018 - 08:43

CAVEDAGO. E' Luigino Montibeller, 50 anni, imprenditore di Grumo, San Michele, l'uomo che ieri sera è stato trovato senza vita a Cavedago, sull'altopiano della Paganella.

 

L'uomo, appassionato di ciclismo, in mattinata era uscito con la propria bici ma poco non si era più fatto sentire. La moglie ha cercato di contattarlo al cellulare senza però ottenere alcuna risposta. Dopo diversi tentativi è stato quindi dato l'allarme.

 

Le ricerche sono cominciate immediatamente con le squadre di terra degli uomini del Soccorso Alpino dell’Area Operativa Trentino Centrale, con Carabinieri e Vigili del Fuoco.

L'uomo era solito percorrere la strada forestale che collega l'abitato di Cavedago con Andalo ed aveva inviato in mattinata ai famigliari una foto dalla Tana dell'Ermellino, posto dal quale sono partite le ricerche.

 
Il biker, senza vita, è stato individuato alle ore 20:30 dal drone in uso ai Vigili del Fuoco permanenti di Trento in un dirupo tra la località selva piana la Tana dell'Ermellino

Visto il terreno impervio e il sopraggiungere della notte, le operazioni di recupero sono state condotte dall'equipe dell'elisoccorso che, calato il medico e constata il decesso, ha proceduto con l'imbarco della salma e il trasporto a valle

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 settembre - 19:47

Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 2.375 tamponi, 22 i test risultati positivi per un rapporto che si attesta a 0,9%. Contagi a Castelnuovo e nell'Alto Garda

19 settembre - 19:05

La criminalità si insinua tra le piccole e medie imprese con un aumento, nel corso del 2019  delle segnalazioni delle operazioni di riciclaggio. La Cgia di Mestre: “Secondo una nostra stima su dati della Banca d’Italia ammonta a circa 170 miliardi di euro l’anno il fatturato ascrivibile all’economia criminale presente in Italia"

19 settembre - 16:35

Sono stati analizzati 2.375 tamponi, 22 i test risultati positivi e 8 persone presentano sintomi. Il totale in Trentino è di 6.311 casi e 470 decessi da inizio epidemia

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato