Contenuto sponsorizzato

Tragedia tra i boschi, Luigino Montibeller precipita in un dirupo e perde la vita

Nel pomeriggio di ieri erano state avviate le ricerche e in serata è stato ritrovato il corpo senza vita. Imprenditore di Grumo, 50 anni, era partito in mattinata per una gita in bici

Pubblicato il - 24 June 2018 - 08:43

CAVEDAGO. E' Luigino Montibeller, 50 anni, imprenditore di Grumo, San Michele, l'uomo che ieri sera è stato trovato senza vita a Cavedago, sull'altopiano della Paganella.

 

L'uomo, appassionato di ciclismo, in mattinata era uscito con la propria bici ma poco non si era più fatto sentire. La moglie ha cercato di contattarlo al cellulare senza però ottenere alcuna risposta. Dopo diversi tentativi è stato quindi dato l'allarme.

 

Le ricerche sono cominciate immediatamente con le squadre di terra degli uomini del Soccorso Alpino dell’Area Operativa Trentino Centrale, con Carabinieri e Vigili del Fuoco.

L'uomo era solito percorrere la strada forestale che collega l'abitato di Cavedago con Andalo ed aveva inviato in mattinata ai famigliari una foto dalla Tana dell'Ermellino, posto dal quale sono partite le ricerche.

 
Il biker, senza vita, è stato individuato alle ore 20:30 dal drone in uso ai Vigili del Fuoco permanenti di Trento in un dirupo tra la località selva piana la Tana dell'Ermellino

Visto il terreno impervio e il sopraggiungere della notte, le operazioni di recupero sono state condotte dall'equipe dell'elisoccorso che, calato il medico e constata il decesso, ha proceduto con l'imbarco della salma e il trasporto a valle

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 February - 20:31

Sono 205 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 35 pazienti sono in terapia intensiva e 41 in alta intensità. Oggi comunicati 3 decessi. Sono 83 i territori che presentano almeno un nuovo caso di positività

24 February - 21:20
Un appello anche alla Provincia da Anna Conigliaro Michelini. "La legge prevede la sospensione condizionale della pena sia subordinata alla partecipazione di percorsi specifici". Un'azione che, però, ha subito una battuta d'arresto. "Nell’ultimo anno la richiesta è aumentata esponenzialmente, ma paradossalmente la Provincia ha ritenuto di sospenderlo. Sento l’obbligo di dire al presidente Fugatti e all’assessora Segnana che, nelle circostanze che viviamo, ogni ritardo è colpevole e mette a rischio la vita di altre donne"
24 February - 20:01

E' situata all’ospedale riabilitativo “Villa Rosa” di Pergine Valsugana e dispone di 14 posti letto, 1 palestra, 2 piscine, 1 laboratorio di analisi del movimento, 1 centro di valutazione domotica e addestramento ausili e 1 sezione dedicata alla riabilitazione robotica. Ecco in cosa consiste il centro e di cosa si occuperà

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato