Contenuto sponsorizzato

Trento, apre in via San Marco il secondo punto vendita ''Grigoli''

Venerdì pomeriggio ci sarà l'inaugurazione. All'interno si potrà trovare un ampio assortimento di scarpe e pelletteria da uomo 

Pubblicato il - 24 settembre 2018 - 19:06

TRENTO. Nuova apertura in via San Marco a Trento. Venerdì pomeriggio, infatti, al civico 14 ci sarà l'inaugurazione del secondo punto vendita Grigoli.

 

Un nome molto conosciuto a Trento per quanto riguarda la pelletteria di marca. Accanto al negozio che si trova in via Malpaga, dove è possibile trovare soprattutto scarpe femminili, borse e portafogli, nel nuovo punto vendita, con insegna ''go.'', ci sarà un ampio assortimento anche per l'uomo.

 

L'inaugurazione, con tanto di musica e buffet, si terrà venerdì a partire dalle ore 17.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 maggio - 06:01

E questa emergenza Covid-19 ha portato in luce pregi e difetti della Dad. Una professoressa: "Stabilizzarsi tramite il concorso? In Trentino sembra che non sia possibile". La sindacalista Cinzia Mazzacca: "A rischio la continuità didattica in molte scuole della nostra provincia, un docente potrebbe trasferirsi in un altro territorio"

27 maggio - 08:58

I due escursionisti stavano risalendo il Canalone Neri, sulle Dolomiti di Brenta, quando uno dei due è scivolato per diverse centinaia di metri. I soccorritori non hanno potuto fare nulla

26 maggio - 17:13

Nella riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal commissario del governo Sandro Lombardi, si è stabilita la rimodulazione delle forze di polizia, tornate a svolgere le proprie normali attività. Sulla movida, invece, previsto un rafforzamento di controlli nel corso del fine settimana, con agenti e militari che saranno impegnati in un'opera di monitoraggio e informazione. Il prefetto: "La situazione è più tranquilla che in altre città. Ma se i trentini non rispetteranno le regole useremo il pugno duro"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato