Contenuto sponsorizzato

Trovata morta a soli 22 anni, i carabinieri hanno consegnato la relazione al magistrato

La giovane è stata trovata senza vita dall'amico nell'abitazione di Massone, dove aveva trascorso la notte. Alina Amelina morta per un arresto cardiocircolatorio, nei prossimi giorni di questa settimana l'autopsia

Pubblicato il - 01 April 2018 - 22:57

RIVA DEL GARDA. La procura ha aperto un fascicolo, per il momento senza indagati, per la tragica morte di Alina Amelina, 22enne residente a Riva del Garda, trovata senza vita venerdì scorso nel letto dell'abitazione di un amico a Massone

 

I carabinieri di Riva del Garda hanno effettuato rilievi e verifiche, quindi il capitano Marcello Capodiferro ha consegnato la relazione dell'Arma al Pm De Angelis, il quale martedì deciderà come procedere, se aprire formalmente le indagini, ma soprattutto se disporre l'autopsia sulla giovane, che secondo le prime informazioni sarebbe morta per arresto cardiocircolatorio.

 

L'allarme era scattato alle 9.30, quando l'uomo, 37 anni originario di Arco, aveva cercato di svegliare Amelina, ma la ragazza non aveva dato segni vitali. 

 

L'uomo ha immediatamente allertato i soccorsi, ma ormai non c'era già più nulla da fare. All'interno dell'abitazione non sono stati trovati, almeno dai primi rilievi, tracce particolari, nemmeno sostanze stupefacenti.

 

Si dovrà quindi attendere i primi giorni della prossima settimana per avere un quadro più chiaro di questa tragedia. 

 

Alina Amelina, di origine ucraina, abitava a Varone con i genitori e la nonna, che si erano trasferiti nell'Alto Garda ormai da diversi anni.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 January - 19:33

Sono 256 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 41 pazienti sono in terapia intensiva e 40 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 3 decessi. Sono 13 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

25 January - 19:13

Il tribunale accoglie il ricorso della Filcams, Bassetti e Delai. "I diritti valgono per tutti i lavoratori, anche quelli più deboli. La Provincia, come ente appaltante, avrebbe dovuto pretenderlo: atteggiamento grave e inadeguato di piazza Dante"

25 January - 17:12

E' uno dei ponti più importanti che ci sono al confine tra Lombardia e Trentino. Siamo tra Lodrone e Bagolino e da anni il consigliere Marini chiede risposte alla Pat: ''L’unica realtà tangibile è che il ponte nuovo, ultimato nel 2017 al prezzo di alcuni milioni di euro pubblici, non è mai stato aperto, mentre quello del 1906 che tiene in piedi praticamente tutto il traffico abbisogna di interventi urgenti perché ormai cade a pezzi''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato