Contenuto sponsorizzato

Un quintale di pesce abbandonato per strada accanto a un ristorante. Intervengono i carabinieri del Nas

E' successo a Trento. A scoprire i contenitori con il pesce abbandonato una pattuglia della polizia locale

Pubblicato il - 04 febbraio 2018 - 08:29

TRENTO. Quasi un quintale di pesce abbandonato in scatole a pochi metri da un ristorante di sushi e ad alcuni cassonetti dell'immondizia. A scoprirlo è stata una pattuglia della polizia locale di Trento che ieri mattina, attorno alle 8, si è vista volare sulla strada dei coperchi in polistirolo. Gli agenti si sono quindi fermati al lato della strada per recuperare il materiale e in quel momento la scoperta.

 

Su un angolo erano stati depositato, incustoditi e ovviamente senza alcun rispetto delle minime regole di conservazione, circa 15 mila euro di pesce.

 

Immediatamente sono stati avvisati i carabinieri del Nas, il nucleo antisofisticazione, che hanno provveduto a prelevare il pesce abbandonato avviando poi l'indagine per capire di chi sono le responsabilità dell'abbandono. Si tratterebbe soprattutto di tonno, salmone e mazzancolle. In contemporanea è stato avvisato anche il ristorante che si trova accanto e che ha aperto normalmente al pubblico.   

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 gennaio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 gennaio - 13:32

Il presidente della Provincia, assieme agli altri rappresentanti regionali leghisti, ha fatto da apripista del Capitano e ha cercato di sfoderare tre provvedimenti ''immagine'' adottati in Trentino nel primo anno di governo. Sul bonus bebè ha ricordato orgoglioso che ''non vale per tutte le famiglie'' (sia mai che si faccia una cosa per tutta la comunità) ma ha finito per esagerare sui ''limiti''

19 gennaio - 12:21

Erano all’incirca le 6e45 di mattina quando un furgoncino, parcheggiato in un garage, ha preso fuoco. Per diradare la coltre di fumo che aveva invaso il piano interrato i pompieri hanno utilizzato dei potenti ventilatori 

17 gennaio - 19:46

L’associazione cacciatori nel mirino di Filippo Degasperi: “Com’è possibile che l’ex direttore dell’Ufficio faunistico della Pat ricopra il ruolo direttore generale dell’Associazione Cacciatori Trentini, mentre si trova ancora in aspettativa?”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato