Contenuto sponsorizzato

Un quintale di pesce abbandonato per strada accanto a un ristorante. Intervengono i carabinieri del Nas

E' successo a Trento. A scoprire i contenitori con il pesce abbandonato una pattuglia della polizia locale

Pubblicato il - 04 febbraio 2018 - 08:29

TRENTO. Quasi un quintale di pesce abbandonato in scatole a pochi metri da un ristorante di sushi e ad alcuni cassonetti dell'immondizia. A scoprirlo è stata una pattuglia della polizia locale di Trento che ieri mattina, attorno alle 8, si è vista volare sulla strada dei coperchi in polistirolo. Gli agenti si sono quindi fermati al lato della strada per recuperare il materiale e in quel momento la scoperta.

 

Su un angolo erano stati depositato, incustoditi e ovviamente senza alcun rispetto delle minime regole di conservazione, circa 15 mila euro di pesce.

 

Immediatamente sono stati avvisati i carabinieri del Nas, il nucleo antisofisticazione, che hanno provveduto a prelevare il pesce abbandonato avviando poi l'indagine per capire di chi sono le responsabilità dell'abbandono. Si tratterebbe soprattutto di tonno, salmone e mazzancolle. In contemporanea è stato avvisato anche il ristorante che si trova accanto e che ha aperto normalmente al pubblico.   

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 settembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 settembre - 18:34

Preoccupatissima la categoria per le conseguenze devastanti che si annunciano per il sistema agricolo provinciale. Tra le richieste che si valuti la possibilità di riconoscere sgravi contributivi e indennizzi alle aziende frutticole che hanno subito danni rilevanti tali da compromettere redditività e sopravvivenza, nonché si attino specifici contributi, come quelli già previsti per l’acquisto di reti anti insetto

18 settembre - 17:21

Mal sopportato da tempo l'ex sindaco di Firenze ha messo in sicurezza il partito (portandolo di nuovo al governo), ha atteso si formasse il governo (per non ridurre tutto a una questione ministeri e segretariati) e ha fatto quello che praticamente tutti, prima di lui, hanno fatto nel Pd: lasciarlo. La senatrice trentina: ''E una casa autenticamente europeista, popolare e liberale''

18 settembre - 17:17

L'incidente è avvenuto intorno alle 15.30 lungo la strada statale 240 all'altezza di un incrocio poco prima dell'abitato di Bezzecca. Il ferito elitrasportato all'ospedale Santa Chiara di Trento

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato