Contenuto sponsorizzato

Un quintale di pesce abbandonato per strada accanto a un ristorante. Intervengono i carabinieri del Nas

E' successo a Trento. A scoprire i contenitori con il pesce abbandonato una pattuglia della polizia locale

Pubblicato il - 04 February 2018 - 08:29

TRENTO. Quasi un quintale di pesce abbandonato in scatole a pochi metri da un ristorante di sushi e ad alcuni cassonetti dell'immondizia. A scoprirlo è stata una pattuglia della polizia locale di Trento che ieri mattina, attorno alle 8, si è vista volare sulla strada dei coperchi in polistirolo. Gli agenti si sono quindi fermati al lato della strada per recuperare il materiale e in quel momento la scoperta.

 

Su un angolo erano stati depositato, incustoditi e ovviamente senza alcun rispetto delle minime regole di conservazione, circa 15 mila euro di pesce.

 

Immediatamente sono stati avvisati i carabinieri del Nas, il nucleo antisofisticazione, che hanno provveduto a prelevare il pesce abbandonato avviando poi l'indagine per capire di chi sono le responsabilità dell'abbandono. Si tratterebbe soprattutto di tonno, salmone e mazzancolle. In contemporanea è stato avvisato anche il ristorante che si trova accanto e che ha aperto normalmente al pubblico.   

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 13 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 agosto - 15:37
Il bollettino odierno dell'Azienda sanitaria riporta purtroppo un nuovo decesso per Covid in Trentino: si tratta di una donna di oltre 80 anni, [...]
Cronaca
16 agosto - 15:37
L'incidente è avvenuto sulla strada per il Tonale, in discesa, verso Vermiglio. Sul posto l'elicottero decollato da Trento per soccorrere la [...]
Cronaca
16 agosto - 15:19
Sono arrivate le prime multe contro gli esercenti che mantengono attive le slot machine vicine ai luoghi sensibili, la polizia locale: “Abbiamo [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato