Contenuto sponsorizzato

Usa le carte di credito di un anziano disabile, nei guai il badante

L'anziano si è accorto degli ammanchi a partire da maggio ed ha sporto denuncia. Le indagini sono state portate avanti dai carabinieri di Cavalese

Pubblicato il - 23 luglio 2018 - 10:28

CAVALESE. Si vedeva sul proprio conto continui ammanchi per delle spese effettuate con la carta di credito. Vittima un anziano signore disabile di 75 anni mentre a finire nei guai è stato il badante.

 

La vicenda è stata seguita dai Carabinieri di Cavalese che hanno ricevuto la denuncia del 75enne che aveva iniziato a scoprire gli ammanchi a partire dai primi giorni di maggio per un importo totale di oltre 3 mila euro.

 

Gli accertamenti condotti dagli inquirenti, hanno consentito di individuare il 47enne responsabile dei reiterati prelievi effettuati presso uno sportello bancomat oltre a svelare numerosi acquisti on line e spese presso esercizi commerciali della valle. Nello specifico, l’attività investigativa, ha svelato come l’infedele badante, carpendo la piena fiducia dell’anziano disabile, anche in via delle sue specifiche funzioni, ha ottenuto il libero uso della sua carta di credito per fare fronte alle piccole spese quotidiane, fiducia subdolamente tradita dal badante che usufruiva indebitamente della carta di credito.

 

Gli elementi raccolti hanno portato alla denuncia a piede libero. Il reato è quello di furto continuato ed utilizzo fraudolento di carta di credito il tutto aggravato dal fatto che la vittima rientra nelle fasce deboli.

 

Sulla scorta di quanto accertato, i Carabinieri invitano la popolazione a mantenere alta la soglia di attenzione al fine di tutelare le fasce deboli, facile bersaglio di queste spregevoli tipologie di reato.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 novembre - 19:05

Nel pomeriggio si è riunita la sala operativa della Protezione civile. In arrivo sono previste abbondanti precipitazioni che rischiano di appesantire i manti nevosi, già a rischio scivolamento a quote medio-alte, e di portare i corsi d'acqua al di sopra della soglia d'attenzione. La situazione dovrebbe cambiare nella serata di domani

18 novembre - 19:55

Terminate le ricerche della cagnolona che sabato era precipitata da cima Mandriolo. In migliaia hanno scritto ai padroni per sostenerli e per esprimere loro vicinanza e solidarietà ma oggi le operazioni si sono concluse. ''Questo post anche per testimoniare quante meravigliose persone ci abbiano aiutato e supportato, solo per il desiderio di farlo e per esserci vicini''

18 novembre - 19:41

L'allarme è scattato attorno alle 18.30. Sul posto oltre ai vigili del fuoco di Trento sono intervenuti anche gli agenti della polizia locale e i tenici di Novareti 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato