Contenuto sponsorizzato

A22, si annuncia un sabato da bollino nero. Da evitare gli orari tra le 7 e le 18

La chiusura delle scuole in Italia e il weekend festivo di Pentecoste in Germania, Austria e Alto Adige produrranno, già in mattinata, un elevato incremento dei transiti diretti verso le località turistiche del Belpaese. Domenica bollino rosso

Pubblicato il - 07 giugno 2019 - 19:09

TRENTO. Bollino nero per chi decide di mettersi in viaggio in questo weekend sull'Autostrada del Brennero. La chiusura delle scuole in Italia e il weekend festivo di Pentecoste in Germania, Austria e Alto Adige produrranno, già in mattinata, un elevato incremento dei transiti diretti verso le località turistiche del Belpaese.

 

Autostrada del Brennero comunica che si è già da tempo attrezzata per ridurre al minimo i disagi e offrire ai propri utenti la massima assistenza, ma suggerisce di programmare il proprio viaggio cercando di scegliere gli orari e i giorni meno trafficati, consultando le previsioni del traffico sul sito internet della Società (www.autobrennero.it), da poco rinnovato nei contenuti e nella grafica per essere ancora più utile e immediatamente accessibile.

 

La direzione da evitare, ovviamente, è quella verso sud, l’orario più critico sarà quello compreso tra le 7 e le 18 di domani. Già in serata, la situazione dovrebbe rapidamente normalizzarsi, mentre nella giornata di domenica, sempre in direzione sud, si prevede bollino rosso con traffico intenso al mattino e bollino giallo con traffico sostenuto nel pomeriggio. Dalla sera di domenica, fino a sabato prossimo, è previsto traffico regolare in direzione sud. La carreggiata nord sarà interessata, solo lunedì, da un leggero incremento dei transiti tra le 12 e le 18.

 

Autostrade raccomanda, infine, di affrontare il viaggio curando di avere a bordo acqua e generi di conforto per poter affrontare eventuali code.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
02 dicembre - 20:39
Dopo le rivelazioni del sindaco Finato si allungano le ombre sul progetto per il Nuovo ospedale di Cavalese. Ora Cia chiede conto del ruolo avuto [...]
Cronaca
02 dicembre - 15:54
Il Centro in via Dogana 1 ha iniziato ad accogliere le vittime di violenza dai primi anni 2000, partendo da 92 arrivando a 335 nel 2021. [...]
Cronaca
02 dicembre - 19:23
Raffaele Sollecito fu condannato in primo grado nel 2009 e poi definitivamente assolto insieme ad Amanda Knox,  per la morte di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato