Contenuto sponsorizzato

Accoltellamento in piazza della Portela, la lite scatenata da motivi passionali. Un 28enne accusato di tentato omicidio

I fatti si sono svolti alla vigilia di Natale, martedì 24 dicembre, quando due extracomunitari senza fissa dimora sono arrivati alla resa dei conti in pieno centro a Trento. Nella tarda serata il 28enne è stato rintracciato e arrestato. Sempre gravi le condizioni del 35enne ferito a gamba e torace

Pubblicato il - 25 dicembre 2019 - 19:53

TRENTO. Alla base del litigio e successivo accoltellamento avvenuto in piazza della Portela ci sarebbe un movente passionale.

 

I fatti si sono svolti alla vigilia di Natale, martedì 24 dicembre, quando due extracomunitari senza fissa dimora sono arrivati alla resa dei conti in pieno centro a Trento (Qui articolo).

 

Sono le 15 circa quando un 28enne e un 25enne arrivano a contatto. Qualche urla e spintone, poi la rissa e infine è spuntato anche un coltello.

 

Il 28enne ha affondato prima la lama nella gamba del 35enne, quindi nel torace a perforare un polmone e successivamente si è dileguato.

 

Immediato l'allarme, così come l'intervento della macchina dei soccorsi tra polizia e ambulanza.

 

Il personale sanitario ha immobilizzato e stabilizzato il ferito, trasportato poi all'ospedale Santa Chiara di Trento.

 

Nel frattempo la polizia aveva avviato le indagini e la fuga del 28enne è durata solo poche ore (Qui articolo).

 

L'aggressore è stato rintracciato in un'abitazione di Aldeno, dove si era nascosto ospite di alcuni conoscenti. 

 

Il 28enne è stato così fermato e arrestato, accusato di tentato omicidio. Secondo le prime ricostruzioni, l'evento sarebbe da ricondurre a motivi passionali.

 

La convivente dell'aggressore avrebbe avuto in passato una relazione proprio con il 35enne. Le condizioni del ferito restano sempre gravi all'ospedale del capoluogo.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
17 ottobre - 13:20
Manifestazione del Patt per dire no alla Valdastico – A31 con uscita a Rovereto. Il segretario Simone Marchiori "Nessuno è mai riuscito a [...]
Cronaca
17 ottobre - 14:34
L'uomo, di Valdagno (Vicenza), si trovava lungo la cresta di Cima Marana quando è scivolato nella fitta boscaglia, per poi essere raggiunto dai [...]
Politica
16 ottobre - 17:51
Vulvodinia, fibromialgia, endometriosi sono queste alcune delle malattie “femminili” difficili da diagnosticare perché non ancora riconosciute [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato