Contenuto sponsorizzato

Arrestato un uomo per spaccio di eroina: alla vista dei carabinieri ha tentato di ingerire le dosi

Inutile il tentativo dell'uomo, sulla cinquantina, di nascondere ingerendo le dosi per lo spaccio. Colto sul fatto mentre vendeva ad un acquirente, è stato condotto nelle camere di sicurezza in attesa del giudizio per direttissima

Di Davide Leveghi - 07 agosto 2019 - 10:54

TRENTO. È stato arrestato nella giornata di ieri un uomo sulla cinquantina per spaccio di eroina. Il suo fare sospetto ha attirato sin da subito l'attenzione della pattuglia dei Carabinieri di turno, che, dalla stazione delle corriere fino al parco di piazza Dante, ha mantenuto sotto controllo il soggetto fino a coglierlo sul fatto mentre consegnava ad un acquirente una dose di stupefacente.

 

Intervenuti subito sul posto, i militari dell'Arma hanno fermato i due uomini, l'uno mentre gettava a terra l'involucro con la dose d'eroina, l'altro mentre cercava di ingerire due buste sigillate. Inutile il tentativo, visto che dalla perquisizione sono uscite altre dosi avvolte in cellophane, oltre che una somma contante di 50 euro presumibilmente provente dello spaccio.

 

Immediati il sequestro di droga e soldi, oltre che la segnalazione per l'acquirente ed il trasporto dell'arrestato nelle camere di sicurezza di via Barbacovi, da cui sarà poi condotto al giudizio per direttissima, quest'oggi alle 11.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 settembre - 19:51

Nelle ultime 24 ore sono stati trovati altri 20 positivi, 8 sono le persone sintomatiche e c'è anche un minorenne. Sono 11 i pazienti che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero, nessun si trova in terapia intensiva ma 2 cittadini si trovano in alta intensità

28 settembre - 17:29

Numeri che comunque preoccupano, il Trentino peggior territorio d'Italia nell'ultimo report dell'Iss. Nel pomeriggio in Provincia, i rappresentanti della Giunta hanno convocato la task force per un ulteriore aggiornamento sulle strategie diagnostiche e sulla situazione Covid nelle scuole

28 settembre - 19:06

Tanta paura questa mattina a Treviso per un 20enne caduto nel Sile. Il giovane, però, per fortuna, era sano e salvo. E' stato ritrovato a Bassano del Grappa 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato