Contenuto sponsorizzato

“Bonnie e Clyde bresciani” depredano l’hotel di accappatoi, asciugamani e coperte. Sottratto anche un giubbotto da 1000 euro

La coppia di quarantenni aveva sottratto a un incredulo albergatore altoatesino oltre una trentina di pezzi fra accappatoi, coperte, asciugamani ed oggetti ornamentali. Non contenti i due si erano appropriati perfino di un piumino di marca sottratto ad un altro cliente

Pubblicato il - 19 November 2019 - 12:51

SILANDRO. La notizia risale a questa mattina quando i carabinieri di Naturno, coadiuvati dai colleghi della radiomobile di Silandro, sono stati allertati con una singolare chiamata: un incredulo albergatore del luogo infatti, è stato costretto a denunciare una distinta coppia di turisti.

 

I due, 45 anni lui e 42 lei entrambi residenti nel bresciano, dopo aver pagato il conto del soggiorno si sono dati alla fuga per aver rubato un costoso giubbotto di marca, del valore di circa 1000 euro, di proprietà di un altro cliente dell’hotel.

 

Grazie alla precisa descrizione del veicolo i militari dell’arma sono riusciti a rintracciare la coppia di turisti, proprio mentre stavano tentando di abbandonare la provincia percorrendo la superstrada Merano-Bolzano.

 

Una volta bloccati però c’è stata un’ulteriore sorpresa: a bordo della vettura i carabinieri non hanno rinvenuto solo il piumino di marca, ma anche più di una trentina di oggetti fra accappatoi, coperte, asciugamani ed oggetti ornamentali.

 

L’albergatore derubato è rimasto basito e si è detto molto sorpreso dall’accaduto, i due erano riusciti ad accaparrarsi tutta una serie di oggetti sottratti dalla loro stanza ma anche da corridoi della struttura e zona wellness.

 

L’insospettabile coppia “Bonnie e Clyde bresciani” adesso dovrà rispondere del reato di furto aggravato, i due sono stati denunciati a piedi libero. Tutta la merce è stata restituita ai legittimi proprietari.

 

Quello che vede alcuni turisti appropriarsi degli oggetti degli alberghi nei quali soggiornano rimane purtroppo un malcostume assai diffuso.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 January - 12:01

Il criterio dei 10 anni di residenza per accedere agli alloggi Itea era stato definito dai giudici “discriminatorio”: ora la Corte di Appello ha bocciato anche il ricorso della Pat, con quest’ultima che dovrà pagare 50 euro di sanzione per ogni giorno di ritardo. L’assemblea Antirazzista: “È stato ristabilito un principio di equità e di antidiscriminazione contenuto nelle direttive europee”

16 January - 11:09

Continuano a essere molti i contagi registrati nelle ultime 24 ore in Alto Adige. Mentre si attende la risposta da Roma sulla scelta di mantenere in vigore le misure da zona gialla nonostante il collocamento in zona rossa, i nuovi positivi sono stati 436, 5 i decessi. A Dobbiaco proseguono le operazioni di screening, mentre nelle Rsa si raggiunge il 40% di vaccinati

16 January - 05:01

Il trascinarsi dell'epidemia da SarsCov-2 sta avendo effetti disastrosi sulla salute psichica. Numerosi studi confermano questo trend: isolamento, lutti, incertezze economiche sono solo alcuni degli aspetti presi in considerazione. Ermanno Arreghini, psichiatra e psicoterapeuta: "Attuare misure di protezione anche per i più fragili: senzatetto, disabili, pazienti psichiatrici"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato